Glicerolo: a cosa serve e qual è il suo ruolo nei liquidi per sigaretta elettronica

glicerolo a cosa serve nei liquidi sigaretta elettronica

Che cos’è la Glicerina Vegetale (Glicerolo), a cosa serve e perché viene utilizzata nei liquidi svapo.

Una delle componenti principali dei liquidi sigaretta elettronica è la Glicerina Vegetale, conosciuta anche come Glicerolo. Se ti stai avvicinando al mondo dello svapo ne avrai sicuramente sentito parlare e avrai visto tantissime volte il suo acronimo VG (Vegetable Glycerine), ma forse vuoi approfondire meglio l’argomento in modo da comprendere cosa sia questo prodotto.

Per questo motivo vogliamo parlarti nei dettagli del Glicerolo e del suo ruolo nei liquidi svapo. Così saprai perfettamente cosa vaporizzi con la tua e-cigarette e in quali casi sia meglio abbassare o aumentare il dosaggio di VG.

Sei pronto? Allora continua a leggere l’articolo e scopri cos’è la Glicerina Vegetale!

Glicerolo: cos’è e a cosa serve.

glicerolo a cosa serve nella sigaretta elettronica

Il Glicerolo, o Glicerina vegetale, è un liquido incolore, inodore e trasparente ottenuto dai grassi vegetali. Presenta un sapore leggermente dolce e una consistenza viscosa ed è largamente utilizzato in diversi settori per via delle sue proprietà umettanti, idratanti e antiossidanti.

Nello specifico, ecco quali sono i maggiori settori di utilizzo del Glicerolo:

  • Vaping, ovvero il settore della sigaretta elettronica. In questo caso la Glicerina Vegetale si utilizza proprio per comporre i liquidi e-cig.
  • Cosmetico, ad esempio per la realizzazione di creme, prodotti per la pelle, maschere per i capelli etc.
  • Farmaceutico ed erboristico, in particolare per la realizzazione di sciroppi.
  • Alimentare, in particolare nei prodotti dolciari e negli Energy drink.
  • Cura della casa, utilizzato soprattutto nei detergenti.

Nei settori citati, la Glicerina Vegetale viene utilizzata come ingrediente idratante, come additivo alimentare o come agente umettante al fine di realizzare dei prodotti liquidi. Nel settore del vaping viene addizionata al Glicole Propilenico, agli aromi ed eventualmente alla nicotina liquida per realizzare i liquidi sigaretta elettronica.

Leggi anche: Liquidi in aereo stiva: ecco cosa dice la normativa

Il ruolo del Glicerolo (Glicerina Vegetale) nei liquidi per la sigaretta elettronica

Come probabilmente saprai, il Glicerolo e il Glicole Propilenico compongono il liquido base sigaretta elettronica, chiamato anche base neutra. Questo liquido è insapore, inodore e trasparente, ma se aggiungiamo aromi svapo assume particolari profumi e gusti (oltre che diventare color ambra in maniera più o meno intensa).

Quando ordini liquidi svapo online su Terpy puoi scegliere il rapporto VG/PG, ovvero il rapporto tra Glicerina Vegetale o Glicole Propilenico. Ad esempio su un totale di 100% di liquido svapo puoi scegliere un rapporto VG/PG equilibrato o, in alternativa, percentuali maggiori di Glicerolo o di Glicole Propilenico in base alle tue preferenze.

I liquidi che hanno un rapporto VG/PG in cui uno dei due ingredienti sovrasta l’altro presentano infatti delle particolari caratteristiche.

Caratteristiche liquido con maggiori quantità di Glicerina Vegetale rispetto al Glicole Propilenico (e viceversa).

I liquidi sigaretta elettronica con nicotina o senza nicotina che presentano maggiori quantità di VG rispetto al PG (ad esempio 60/40 o 70/30) sono perfetti per chi cerca il cloud chasing, ovvero un’esperienza di svapo con nuvole di vapore molto dense.

Non è tutto. Aumentare i livelli di Glicerina Vegetale ti consente di:

  • diminuire il colpo in gola (HIT) quando risulta eccessivo;
  • mitigare un sapore troppo intenso nei liquidi (perfetto se, realizzando il tuo liquido fai da te, hai esagerato con gli aromi!);
  • come ti hai potuto leggere poc’anzi, rendere le nubi di vapore dense, consistenti e durature (cloud chasing).
glicerina vegetale per svapo con cloud chasing

Di conseguenza puoi facilmente evincere che un liquido svapo con maggiori percentuali di PG:

  • ti dà un colpo in gola decisamente intenso e potrebbe irritarti le vie aeree se non sei abituato;
  • crea nuvole meno dense rispetto a un liquido con maggiori quantità di glicerolo;
  • ha un sapore intenso in quanto il Glicole Propilenico è un eccellente trasportatore di aromi per sigaretta elettronica.

Sta a te decidere a quale sostanza dare più spazio nei tuoi liquidi per e-cigarette o se scegliere un rapporto 50/50, perfettamente equilibrato! Per esempio se stai iniziando ti consigliamo di scegliere quest’ultima soluzione (ovvero liquidi 50% VG e 50% PG) al fine di evitare qualsiasi fastidio.

In alternativa puoi acquistare Glicerina Vegetale e Glicole Propilenico separatamente e comporre in autonomia la tua base eliquid.

Leggi anche: Svapare di guancia o a polmone? Ecco le differenze

Dove acquistare Glicerolo e Glicole Propilenico?

Se vuoi realizzare i tuoi liquidi per sigaretta elettronica a casa, puoi comprare Glicerina Vegetale e Glicole Propilenico su Terpy, il nostro negozio online di prodotti per lo svapo!

Per entrambi i prodotti puoi scegliere i seguenti formati:

  • 60 ml
  • 120 ml
  • 250 ml
  • 500 ml
  • 1000 ml

E puoi miscelarli insieme agli aromi concentrati sigaretta elettronica (aromi tabaccosi, fruttati, cremosi e speciali) e alle eventuali basette nicotina. Abbiamo scritto un’apposita guida affinché tu sappia precisamente come realizzare i tuoi liquidi svapo fai da te con i nostri prodotti. Ecco quale:

Best practices per svapatori: come diluire liquido sigaretta elettronica.

Ora sai tutto sulla Glicerina Vegetale (e abbastanza sul Glicole Propilenico): acquista subito i migliori liquidi sigaretta elettronica, basi nicotina e base eliquid sul nostro shop Terpy!