Verifica della maggiore età per l’acquisto di prodotti per lo svapo: come funziona e cosa dice la legge?

verifica maggiore età svapo

Verifica della maggiore età: ecco cosa succede per chi acquista prodotti da svapo

Da più di un anno a questa parte è obbligatorio dimostrare di avere compiuto diciotto anni per acquistare prodotti per lo svapo, e se hai deciso di aprire questo articolo è probabile che ti stia domandando come avvenga questa verifica, giusto?

Infatti, l’attestazione della maggiore età deve seguire una precisa procedura per rispettare la normativa vigente.

Immagino ti stia domandando quale, dico bene?

Ecco perché in questo articolo vedremo come avviene la verifica della maggiore età per acquistare i prodotti per lo svapo senza problemi.

svapare all'aperto

Maggiore età per l’acquisto di prodotti da svapo: cosa cambia a partire dal 18 aprile del 2021

Sono in tanti ad aver notato che da diverso tempo i siti online che vendono prodotti per lo svapo richiedono l’invio dei documenti personali per attestare che gli acquirenti abbiano raggiunto la maggiore età.

A cosa è dovuto questo?

A partire dal 18 aprile del 2021 è obbligatorio dimostrare di essere maggiorenni per acquistare liquidi per sigaretta elettronica.

Questo provvedimento è stato emanato dall’Agenzia delle Dogane e Monopoli (ADM), per cui tutti i rivenditori autorizzati dovranno attenersi obbligatoriamente a questa legga.

A maggior ragione, la normativa è rivolta soprattutto all’acquisto di liquidi contenenti nicotina e basette con nicotina (prodotto che viene acquistato per la creazione dei liquidi fai da te).

Leggi anche: Lettura sbagliata degli ohm della coil: quali sono le cause e cosa fare per rimediare

Perché è obbligatoria la verifica della maggiore età

Devi sapere che la procedura di attestazione della maggiore età cambia in base al tipo dil negozio:

  1. se è fisico, è obbligatorio richiedere un documento che attesti che il cliente abbia compiuto almeno diciotto anni al momento dell’acquisto;
  2. se si tratta di un e-commerce, invece, questo documento dovrebbe essere richiesto al momento dell’acquisto o in fase di registrazione (in genere se ne invia una copia scansionata).

Ma perché è stata presa questa decisione?

Il provvedimento ha l’obiettivo di tutelare i minori dall’acquisto di prodotti che potrebbero nuocere alla loro salute e riservare la vendita dei prodotti a base di nicotina solo a coloro che, per legge, sono considerati adulti a tutti gli effetti.

Adesso vediamo come avviene questa verifica nello specifico.

verifica maggiore età svapo

Come viene verificata la maggiore età e quali sono i documenti validi

Ci sono diversi modi per assicurarsi che il cliente abbia raggiunto la maggiore età.

In genere possono essere richiesti diversi documenti al fine di questa verifica, come:

  • la carta di identità;
  • il passaporto;
  • la patente di guida;
  • la tessera sanitaria.

Ovviamente, per consentire l’acquisto dei prodotti a base di nicotina, questi documenti devono essere validi.

Abbiamo detto che, in altri casi, può essere richiesto l’invio di una copia di un documento. Infatti, alcuni e-commerce hanno una sezione dedicata nell’area personale dell’utente dove quest’ultimo potrà trovare tutte le istruzioni per verificare la maggiore età.

Di solito, questa procedura avviene solo una volta e può essere svolta in due modi:

  1. alcuni propongono di inviare un breve filmato in cui il cliente si riprende in volto e mostra il proprio documento di riconoscimento;
  2. altri, invece, richiedono semplicemente di fotografare o scansionare il documento.

I negozi online richiedono l’invio di questo documento al momento della registrazione al sito: una volta che l’account è stato verificato e il documento riconosciuto come valido, il cliente potrà procedere con l’acquisto dei prodotti senza alcun problema.

Ecco perché, se dovessi decidere di acquistare presso un negozio fisico, assicurati che i rivenditori richiedano sempre un documento di identità. Nel caso di un e-commerce, invece, ti consigliamo di effettuare gli acquisti solo dopo aver effettuato la registrazione al sito e dopo aver creato un profilo.

Leggi anche: Svapo sub ohm: di cosa si tratta e quando preferirlo

Conclusioni

In questo articolo abbiamo visto perché a partire dal 18 aprile del 2021 è obbligatorio dimostrare di aver compiuto diciotto anni per poter acquistare prodotti da svapo, specie se contenenti nicotina.

Il nostro e-commerce Terpy si assicura che ogni cliente abbia raggiunto la maggiore età, con lo scopo non solo di adempiere alla legge, ma anche di tutelare tutti gli utenti.

Per maggiori informazioni visita il nostro sito e scopri la vasta gamma di prodotti da svapo della migliore qualità.

Ti aspettiamo su Terpy, a presto!