Sigaretta elettronica questi i tipi più venduti e perché

approfondimento su sigaretta elettronica e tipi differenti

Vuoi conoscere le varie tipologie di e-cigarettes più vendute? Ecco di quali si tratta, tra chi hanno più successo e come sceglierne una per te.

Dando uno sguardo tra i più svariati store di sigarette elettroniche e liquidi svapo, ti sarai reso conto che esistono dispositivi anche tanto diversi tra di loro. 

Alcuni sono piccoli e longilinei, altri sono più voluminosi e (probabilmente) anche più pesanti, certi si presentano sotto forma di kit già pronti, in altri casi occorre comporre le e-cigarette

acquistando separatamente i pezzi da assemblare.

Ma si tratta solo di estetica?

No, la forma e le caratteristiche di ogni e-cigarette incidono anche sull’esperienza di svapo che si ottiene.

Il lato positivo di tutta questa varietà di dispositivi è proprio la personalizzazione.

Se sei curioso di saperne di più qui puoi trovare tutti i chiarimenti che cerchi sulla sigaretta elettronica e i tipi di dispositivi più diffusi: ecco le differenze e perché vengono scelti.

Sigaretta elettronica: tipologie ed esperienze a confronto.

Sapersi orientare al meglio nella scelta e nella distinzione delle varie tipologie di sigarette elettroniche è essenziale per riuscire ad ottenere un’esperienza di vaping appagante.

Gli ex fumatori che hanno appena abbandonato la sigaretta analogica per passare alla e-cigarette si troveranno meglio con un dispositivo che permetta loro di poter compiere una gestualità quanto più simile a quella del passato, mentre i veterani dello svapo che amano i nuvoloni di vapore fitto e denso, non faranno caso alla forma del dispositivo, ma alla sua potenza e alle prestazioni.

sigaretta elettronica tipi a confronto

Da un dispositivo all’altro può cambiare la percezione del colpo in gola (hit) e dell’intensità degli aromi svapo, la percezione del calore, la gestualità di utilizzo e tanto altro…

In base a questa premessa, però, possiamo dire che quando si parla di sigaretta elettronica i tipi di dispositivi che predominano la scena possono essere divisi in due categorie:

  • Pod Mod e A.I.O (All in One);
  • Mod personalizzabili.

Leggi anche: Le caratteristiche da conoscere se cerchi la migliore batteria per la tua sigaretta elettronica

Sigaretta elettronica e tipi per principianti: Pod Mod e A.I.O.

Le tipologie di e-cigarettes più semplici da utilizzare e più acquistate dai “principianti” dello svapo sono le All in One (A.I.O.), ossia le sigarette elettroniche vendute in kit già pronti all’uso, e le Pod Mod.

Si tratta di sigarette elettroniche già assemblate che entrano in funzione con la sola pressione di un pulsante.

L’unica cosa che occorre fare prima del loro utilizzo è ricaricare la batteria e il tank (il serbatoio) con i liquidi tabaccosi, fruttati o degli aromi che più si preferiscono.

Le Pod Mod, ossia le e-cigarette più piccole e maneggevoli, sono molto apprezzate dagli ex fumatori, in quanto grazie alle loro dimensioni ridotte permettono di vivere un’esperienza di svapo abbastanza simile a quella del fumo tradizionale. 

Le Pod Mod naturalmente non sono tutte uguali, ma si differenziano per potenza, caratteristiche e forme: c’è la sigaretta elettronica piatta, ovale, triangolare… insomma, ce n’è per tutti i gusti!

Box Mod personalizzabili: per i vapers più esperti.

Chi conosce già da tempo il mondo del vaping e preferisce personalizzare l’esperienza di svapo in tutto e per tutto, opta invece per le e-cigarettes più sofisticate.

Esistono modelli di e-cigarette regolate e meccaniche, più o meno grandi e più o meno potenti.

In questa categoria di e-cigarettes è possibile includere le migliori sigarette polmonari, in quanto si tratta di dispositivi nei quali è possibile regolare il flusso dell’aria, l’energia emessa e tanti altri parametri.

Ma non solo, anche lo stile può essere personalizzato assieme alle prestazioni.

Particolari in metalli, in resina o in plastica renderanno l’esperienza di vaping unica sotto ogni punto di vista!

sigaretta elettronica e tipi differenti

Sigaretta elettronica: quale scegliere e con quale criterio.

Quando si deve scegliere che tipo di sigaretta elettronica comprare è importante prendere in considerazione diversi parametri, ma in particolare è importante tenere conto della propria preferenza per il tipo di tiro (di guancia o di polmone) e la frequenza di svapo (se sei un ex fumatore tieni presente di quante sigarette fumavi in passato).

Da questi due parametri dipende poi la scelta di: 

  • tipologia della e-cigarette;
  • batteria; 
  • atomizzatore.

Se preferisci svapare di guancia e cioè utilizzare la tua e-cigarette in modo più naturale, come avviene con le sigarette analogiche, o se preferisci il tiro di polmone, dovrai optare per una sigaretta elettronica decisamente diversa.

Le e-cigarette per tiro di guancia solitamente sono realizzate con dimensioni più ridotte e durante lo svapo emettono un quantitativo di vapore non troppo elevato. Questo per via della struttura, delle bocchette dell’aria, ma anche della potenza della batteria.

Le sigarette elettroniche polmonari, invece, di solito hanno delle dimensioni più grandi per via della batteria più potente e di un serbatoio leggermente più capiente (il liquido consumato è più elevato rispetto allo svapo di guancia). Se ciò che cerchi sono le nuvole di vapore dense e voluminose e un hit più forte, dovresti puntare su questa tipologia di e-cigarette.

Passiamo alla batteria.

Che cosa centra la batteria con il tipo di e-cigarette?

Centra eccome, in quanto esistono dei dispositivi per lo svapo dotati di pila fissa e dispositivi con pila sostituibile. 

Sostanzialmente ciò che cambia è che all’esaurirsi della batteria nel primo caso dovresti sostituire l’intero dispositivo, mentre nel secondo caso puoi cambiare la batteria per sostituirla con una nuova, qualora fosse necessario. 

La batteria, inoltre, incide sul tipo di tiro, sul calore del vapore e sulla durata del funzionamento tra una ricarica e l’altra.

In base a quanto sei solito svapare (o a quanto fumavi) e in base all’esperienza di vaping che preferisci ottenere, dovresti scegliere una e-cigarette dotata di una batteria che possa durare il tanto giusto e che possieda la giusta potenza.

Dunque, massima attenzione!

E l’atomizzatore?

Beh, si tratta della componente che trasforma il liquido base per sigaretta elettronica in vapore, quindi è normale che meriti attenzione.

Ci sono atomizzatori che permettono di regolare il flusso d’aria, atomizzatori con resistenze usa e getta o rigenerabili, con carica dal basso o dall’alto.

A seconda delle caratteristiche dell’atomizzatore l’esperienza di svapo può cambiare tantissimo, perciò non pensare che uno valga l’altro e fai una scelta mirata.

Leggi anche: I liquidi per sigaretta elettronica più strani della storia

Per concludere.

Ora conosci i vari tipi di sigaretta elettronica: ci sono le e-cigarettes più piccole e compatte, solitamente vendute in kit già pronti, e ci sono le sigarette elettroniche più sofisticate da assemblare in base all’esperienza che si vuole ottenere, caratterizzate da dimensioni più grandi per via delle batterie più potenti.

Sostanzialmente esistono dei dispositivi per lo svapo adatti ad ogni livello di esperienza, di gusto o di necessità.

Detto questo ti invitiamo a dare un’occhiata alle sigarette elettroniche disponibili nel nostro store Terpy.it e alla vasta scelta di liquidi, aromi e base e-liquid: troverai certamente ciò che fa per te!

Ti aspettiamo!