Le caratteristiche da conoscere se cerchi la migliore batteria per la tua sigaretta elettronica

Scelta della migliore batteria per sigaretta elettronica.

Migliore batteria per sigaretta elettronica: come sceglierla e quali sono le più acquistate.

Essere in grado di scegliere la miglior batteria per sigaretta elettronica è molto importante per far sì che il tuo dispositivo per lo svapo possa offrirti il meglio delle performance.

Durata, potenza e corretto funzionamento dipendono dalla batteria, quindi è importante conoscerla almeno un po’.

Qui ti spieghiamo quali caratteristiche dovresti conoscere per individuare la migliore batteria per e-cigarette e quali sono i prodotti in testa alle classifiche.

Sei pronto ad avere la giusta carica?

Ecco tutto ciò che ti serve sapere!

Miglior batteria per sigaretta elettronica: perché è importante saper individuare quella giusta?

Che tu sia già un veterano del mondo del vaping o che sia un neofita del settore, ti sarà senz’altro chiaro che il mondo dello svapo può essere personalizzato in tutto e per tutto. 

È possibile svapare liquidi per sigaretta elettronica più o meno densi, liquidi che contengono nicotina liquida e liquidi che non ne contengono affatto e arricchiti con aromi svapo dei più svariati gusti. 

migliore batteria sigaretta elettronica

Oltre a questo saprai che esiste lo svapo di guancia e lo svapo polmonare, che possono essere praticati al meglio con il giusto dispositivo e con la batteria adeguata.

Sì, la batteria è determinante in questo senso. 

Infatti esistono batterie adatte ad erogare energia per tanto tempo ma a bassi wattaggi (per lo svapo di guancia) e batterie in grado di erogare tanta energia (per lo svapo polmonare) e poi naturalmente ci sono le vie di mezzo, batterie dalla durata e dalla potenza media.

Quindi se ami svapare utilizzando liquidi densi e preferisci produrre grandi quantità di vapore dovrai optare per una batteria più potente, se invece preferisci lo svapo di guancia, una batteria molto potente sarebbe inutile per l’esperienza di svapo che desideri e ti penalizzerebbe in termini di durata.

Oltre a questo è importante specificare che alcune e-cig sono dotate di una batteria integrata, altre di una batteria sostituibile.

La batteria interna, o monoblocco, è comoda perché può essere ricaricata senza essere estratta dal dispositivo. Di contro ha che se si dovesse guastare non può essere sostituita, ma occorrerà cambiare totalmente sigaretta elettronica.

Le batterie esterne invece, per essere ricaricate devono essere estratte, ma in caso di guasto possono essere sostituite senza dover cambiare l’intero dispositivo per lo svapo.

Se stai cercando la miglior batteria per sigaretta elettronica è probabile che tu abbia a che fare con una di queste: una battery box o box mod.

Insomma, la batteria incide sulla durata del dispositivo tra una carica e l’altra, sulla spinta per la produzione del vapore, sul peso totale della e-cigarette e sulla sicurezza.

Leggi anche: I liquidi per sigaretta elettronica più strani della storia

Qual è la miglior batteria per sigaretta elettronica? Ecco alcune tra le più quotate.

Dopo la premessa che abbiamo fatto nel capitolo precedente, è probabile che ti stia chiedendo quali siano le migliori batterie per sigaretta elettronica.

Beh, ci sono due tipologie che spopolano in assoluto rispetto alle altre: la 18650 e la 21700.

La batteria per sigaretta elettronica 18650 ha un ottimo rapporto tra dimensioni ed autonomia. Ha un diametro di circa 18 mm e l’altezza di 65 mm e viene prodotta da diversi marchi (Sony, LG, Sanyo, etc…).

Un’altra tra le migliori batterie per e-cigarette più diffuse è la 21700.

Si tratta di un modello di batteria leggermente più grande rispetto alla precedente (21 mm di diametro e 70 mm di altezza), molto acquistata perché ha un’autonomia di carica superiore e perché genera una maggior potenza.

Anche questa viene prodotta da diversi marchi, anche se il più scelto sembra essere Samsung, ed è disponibile con diversi rapporti tra Ampere e mAh.

Questi erano gli esempi delle batterie per e-cigarette più acquistate, ma vediamo in generale che cosa è bene considerare per fare la scelta giusta.

Come scegliere la migliore batteria per sigaretta elettronica

Criteri di scelta: che cosa considerare per individuare la batteria per e-cigarette più adatta a te.

Se stai per acquistare la nuova batteria per la tua e-cigarette, per essere certo di fare un acquisto sensato e di qualità dovresti tenere conto di diversi parametri, che possono essere sintetizzati in: 

  • sicurezza; 
  • dimensione; 
  • potenza;
  • e compatibilità.

Partiamo dal primo punto, la sicurezza

Come tutte le altre batterie che trovi in commercio, anche quelle da utilizzare nelle e-cigarette devono essere realizzate secondo determinati requisiti di sicurezza. Per essere certo di avere a che fare con una batteria affidabile, assicurati che sia dotata del marchio CE originale: una piccola attenzione che può fare decisamente la differenza.

Ora passiamo alla dimensione, caratteristica che in un certo senso si traduce anche in comfort di utilizzo.

La sigaretta elettronica è un dispositivo che solitamente si porta sempre con sé, pertanto prima di fare una scelta avventata considera che: 

  • le dimensioni troppo elevate equivalgono ad un peso e un ingombro maggiore, 
  • le dimensioni più piccole sono più pratiche e più leggere, ma spesso equivalgono ad un amperaggio inferiore e una carica meno duratura. 

L’ideale, considerando le proprie abitudini, è optare per una via di mezzo.

Ora parliamo di carica e durata. I parametri che devi considerare in questo senso sono l’amperaggio e il mAh. 

Sostanzialmente devi considerare quanto dura una batteria e quanto occorre per ricaricarla, basandoti sulle tue abitudini e sulle tue aspettative.

Una batteria più potente durerà più ore e sarà in grado di offrire una spinta maggiore all’atomizzatore, una batteria dotata di un amperaggio più basso, invece, durerà meno ore, ma a livello generale tenderà ad usurarsi più tardi.

Oltre a questo, devi assicurarti anche che la batteria che hai sott’occhio sia compatibile con l’atomizzatore della tua e-cigarette.

Tenendo conto di questi parametri potrai individuare la miglior batteria per sigaretta elettronica puntando a quella che dura di più e che è in grado di offrirti le prestazioni più adeguate in base al dispositivo per lo svapo che hai acquistato.

Leggi anche: Esistono in commercio liquidi da svapo naturali al 100%? Ecco la risposta.

Per concludere.

Dopo questo approfondimento dovresti avere le idee più chiare riguardo alle batterie per e-cigarette: sai quali soni i criteri per scegliere le migliori, conosci due dei modelli più apprezzati e su che cosa influisce la scelta della batteria.

Ora non ti resta che fare le tue valutazioni e il tuo acquisto, ma ricorda anche di fare visita al nostro store Terpy.it dove potrai acquistare liquidi, aromi e basi di ottima qualità per vivere delle esperienze di vaping formidabili!

Ti aspettiamo!