Cos’è la sigaretta elettronica a guancia e come si utilizza

sigaretta elettronica a guancia

Approfondimento sulla e-cigarette a guancia: ecco di che cosa si tratta e come si usa

L’evoluzione del mondo del vaping ha fatto sì che nel corso del tempo siano nate due correnti principali: lo svapo di guancia e lo svapo di polmone.

Si tratta di due modi di svapare ben diversi, che necessitano dell’utilizzo di dispositivi differenti, che a loro volta producono un diverso quantitativo di vapore, un hit nicotinico più o meno forte e una resa degli aromi svapo ben diversa.

In questo articolo ci concentreremo sulla sigaretta elettronica a guancia e sulle sue modalità di utilizzo, in modo tale che, anche i vapers meno esperti, potranno capire se si tratta del tipo di dispositivo più adatto a loro.

Ecco tutte le informazioni più utili sulla sigaretta elettronica a guancia.

ragazzo che utilizza una sigaretta elettronica a guancia

Sigaretta elettronica a guancia: che cos’è?

Oggi in commercio è possibile trovare tantissime tipologie di dispositivi per lo svapo, che si differenziano per dimensioni, design e caratteristiche e tra questi ci sono anche le sigarette elettroniche a guancia.

Che cosa sono? 

Perché si differenziano dalle altre e-cigarettes?

Le sigarette elettroniche a guancia sono dei dispositivi che permettono di inalare i liquidi svapo in una modalità molto simile al fumo di sigaretta analogica.

Acquistando un dispositivo di questo tipo, quindi, non produrrai degli enormi e densi nuvoloni di vapore, ma un quantitativo di vapore di media entità.

Lo svapo di guancia (o tiro di guancia) in inglese viene chiamato MTL o ‘Mouth to Lung’, ovvero ‘dalla bocca al polmone’, perché quando si utilizza una sigaretta elettronica a guancia, prima si aspira il vapore in bocca con una contrazione delle guance, e solo dopo si porta ai polmoni.

Quando sono nate le prime sigarette elettroniche, tutti i dispositivi erano pensati per svapare in questo modo, in quanto dovevano essere degli strumenti alternativi alla dannosa sigaretta analogica.

Oggi, invece, esistono dispositivi per lo svapo dotati di atomizzatori adatti allo svapo di guancia e altri più adatti per lo svapo di polmone, un modo di utilizzare la sigaretta elettronica decisamente più intenso.

Se ti stai chiedendo che caratteristiche dovrebbe avere la sigaretta elettronica a guancia migliore, per ottenere delle buone prestazioni di solito si punta su box elettroniche a voltaggio variabile (da almeno 20/30 watt e 10 Ampere) e resistenze alte, di solito al di sopra degli 1.5 Ohm.

Ma come si utilizzano questi dispositivi per lo svapo?

Leggi anche: Sigaretta elettronica da donna: ecco i modelli migliori da tenere in borsetta!

Come si utilizza la sigaretta elettronica a guancia?

Utilizzare le e-cigarettes a guancia è semplicissimo: si tratta del modo di svapare più naturale, specialmente per gli ex fumatori.

Lo svapo di guancia si svolge in tre tempi:

  • si tira il vapore in bocca con una contrazione delle guance;
  • si aspira, per portare il vapore ai polmoni;
  • si espira, per buttar fuori aria e vapore.

Detto così, lo svapo di guancia potrebbe sembrare una pratica complicata, ma in realtà è una tecnica quasi inconsapevole, e basta fare qualche tentativo per rendersene conto.

Utilizzando una sigaretta elettronica a guancia, sostanzialmente, quello che otterrai è un tiro naturale e rilassato, ma che allo stesso tempo deve risultare un po’ contrastato (il flusso dell’aria non dev’essere troppo aperto); il quantitativo di vapore inalato non sarà eccessivo e le temperatura non troppo elevata.

donna che utilizza una e-cigarette a guancia

Quali sono i vantaggi di utilizzare una sigaretta elettronica a guancia?

Se sei ancora un vaper inesperto è probabile che tu ti stia domandando perché a una sigaretta elettronica a polmone dovresti preferire una e-cigarette a guancia.

La scelta di utilizzare una tipologia di dispositivo piuttosto che l’altra è soggettiva, dipende esclusivamente dai gusti personali di ogni vaper ma, per darti una mano nella scelta, di seguito elencheremo alcuni dei principali vantaggi dello svapo di guancia.

  • lo svapo di guancia ricorda tantissimo il modo di fumare le sigarette analogiche, per questo è la scelta migliore per chi vuole smettere di fumare e si sta avvicinando al mondo del vaping;
  • svapare di guancia significa poter gustare al meglio gli aromi per sigaretta elettronica, sia perché il vapore viene trattenuto in bocca prima di essere portato ai polmoni, sia perché il minor quantitativo di vapore prodotto dal dispositivo, esalta questa caratteristica;
  • utilizzando una e-cigarette a guancia l’hit nicotinico viene percepito già in gola, una caratteristica molto apprezzata dagli ex-fumatori;
  • utilizzare un dispositivo che produce meno vapore significa anche consumare meno liquidi per sigaretta elettronica e, di conseguenza, spendere meno e consumare meno carica della batteria.

Questa è solo una sintesi dei vantaggi di utilizzare una e-cigarette a guancia ma, per capire se possa fare al caso tuo, ti consigliamo di provare.

Leggi anche: Come funziona la sigaretta elettronica eGo AIO?

Se sarai soddisfatto, significa che questo modo di svapare è quello che fa per te.

Se, invece, col tempo ti dovessi rendere conto che ti piacerebbe poter ottenere quantitativi di vapore maggiore (anche a discapito della percezione degli aromi) e che preferiresti un tipo di tiro più intenso, allora dovresti provare una e-cigarette a polmone.

Qualsiasi sia la tua scelta, ti ricordiamo che per impreziosire le tue esperienze di svapo, nel nostro store Terpy potrai acquistare tante varietà di liquidi, aromi e basi.

Visita oggi stesso il nostro e-shop Terpy.it e acquista tutto l’occorrente per svapare al meglio. Ti aspettiamo!