Ricette liquidi sigaretta elettronica: ciò che devi sapere per evitare inutili rischi.

ingredienti e ricetta liquido sigaretta elettronica

Le migliori ricette per liquidi svapo fai da te (con e senza nicotina liquida).

Qualora vogliate iniziare a usare la sigaretta elettronica, prima di scegliere quali liquidi svapo usare o in che quantità intendiate consumare un fluido, è buona norma prendere delle piccole precauzioni e consultare il proprio medico o farmacista; la sigaretta elettronica è sconsigliabile in caso di:

  • Malattie cardiorespiratorie, diabete, ipertensione, asma, patologie renali, al fegato o al tratto digerente;
  • Possibili allergie a uno dei componenti della miscela;
  • Assunzione farmaci che possono interferire con la nicotina liquida;
  • Assunzione di nicotina tramite cerotti, pastiglie o prodotti simili per la disintossicazione da nicotina stessa.

L’obiettivo, a lungo termine, per chi si avvicina al mondo della e-cigarette, è quello di smettere di fumare. A differenza di tanti altri dispositivi medici, la sigaretta elettronica è concepita proprio per assomigliare a una sigaretta classica, sostituendola quasi in tutto e per tutto: nella testa del fumatore anche la mimica e le percezioni sensoriali della “combustione” saranno molto simili a quelle provate con una sigaretta.

In Italia, la sigaretta elettronica ha avuto una diffusione molto significativa. Inoltre si è consolidato un gruppo numeroso di utilizzatori, detti svapatori (da svapare, ossia “aspirare vapore”, dall’inglese vaping), affezionati e competenti.

Quello che rende speciale questo dispositivo non è solo il meccanismo della vaporizzazione che sostituisce la classica combustione, rendendola dunque meno nociva, ma la possibilità di scegliere la composizione dei liquidi sigaretta elettronica da aspirare, cambiandone pesantezza e gusto. 

liquidi sigaretta elettronica ricetta

Proprio questa varietà nella scelta, ha portato molti vaper a provare fluidi di ogni tipo (sul mercato troviamo liquidi cremosi, fruttati, tabaccosi, speciali e tanti altri ancora) e alcuni consumatori hanno iniziato a mixare o creare i liquidi sigaretta elettronica in casa e in base alle proprie preferenze.

In effetti, sono numerosi i motivi per cui può convenire fare liquidi svapo in casa, come evitare la monotonia dei fluidi pre-fatti che si trovano nella maggior parte dei negozi o non sentirsi più costretti a muoversi ogni volta che il liquido della sigaretta sta per finire.

Aspetto da non trascurare è il risparmio. Se realizzato in grande quantità un liquido fatto in casa, spenderemo meno rispetto all’acquisto di boccettini già pronti.

I vantaggi dei liquidi sigaretta elettronica fai da te

Di vantaggi nel farsi i liquidi da soli ce ne sono molti, oltre a quelli già accennati lo svapatore può dare libero sfogo alla sua fantasia: creare ricette nuove, riprodurre fedelmente gli e-liquid preferiti, fare scorte di liquido, risparmiare tempo e soldi.

Ma che ingredienti occorrono per creare i liquidi delle sigarette elettroniche?

Gli ingredienti base per creare un liquido sono:

  1. Glicole propilenico
  2. Glicerolo vegetale
  3. Aroma
  4. Nicotina (opzionale)

Oltre agli ingredienti base si possono aggiungere l’acqua depurata, per allungare la miscelazione e raffreddare le temperature di esercizio, e la nicotina liquida, se ti piace la sensazione del cosiddetto hit “colpo in gola”.

Gli ingredienti possono essere acquistati separatamente per miscelarli in seguito, oppure è possibile prendere una base eliquid già composta e miscelata con le percentuali standard a cui vanno aggiunti solo gli aromi per sigaretta elettronica che si preferiscono.

Maggiore è la quantità di glicole propilenico all’interno della base e maggiori saranno hit e aroma percepito, a discapito però della densità di fumo al momento della vaporizzazione. Più glicerolo sarà presente nel liquido e meno forte sarà l’hit in gola che sentirai al momento dell’aspirazione, ma maggiore sarà il quantitativo di vapore durante la svapata.

Prima di procedere all’acquisto degli ingredienti e alla loro miscelazione, è importante stabilire se il liquido che vogliamo produrre è per una sigaretta elettronica con il tiro a guancia o a polmoni.

Leggi anche: Sigaretta elettronica con o senza liquido?

Ricette liquidi svapo per tiro di guancia

Nel caso in cui nella miscela non si desiderasse la nicotina, una proporzione degli ingredienti ben bilanciata è sicuramente questa:

  • Glicole propilenico 50%
  • Glicerina vegetale 40%
  • Acqua distillata 10%
  • Aroma al 10%

Se si vuole aggiungere nicotina liquida al composto, sarà necessario tenere conto della quantità di liquido che si desidera creare e del valore di nicotina che si è abituati ad assumere. La base con i mg di nicotina adatta è acquistabile in qualsiasi negozio di sigarette elettroniche.

Ricette liquidi per svapare a polmone

La miscela più adatta per svapare a polmone è la seguente:

  • Glicerolo vegetale 90%
  • Glicole propilenico 10%

Aggiungendo in seguito l’aroma concentrato che si preferisce.

Per chi non se la sentisse di fare tutto da solo, va segnalato che su Terpy è possibile acquistare liquido base sigaretta elettronica di glicerolo e glicole già pronte, sia per lo svapo a guancia che per lo svapo a polmone, a cui dovrà essere aggiunto solo l’aroma concentrato.

Leggi anche: Sigaretta elettronica con THC

Attrezzatura consigliata per realizzare liquidi svapo a casa

Oltre all’acquisto degli ingredienti, è bene essere provvisti di qualche strumento che aiuti a contenere gli ingredienti mentre crei la ricetta. Non serve molta attrezzatura, ma il minimo indispensabile affinché si possa lavorare in tutta sicurezza e comodità come:

  • Un cilindro graduato, in modo da tenere sotto controllo le dosi che verserai durante la fase di miscelazione;
  • Le siringhe graduate per trasportare i vari liquidi con estrema comodità. Ci sono siringhe più o meno capienti;
  • Guanti in lattice per eseguire l’operazione di miscelazione in tutta sicurezza.

Questo, in linea di massima, è tutto ciò che si deve sapere per evitare inutili rischi e procedere alla preparazione di liquidi sigaretta elettronica “fai da te” senza combinare pasticci… Ma resta comunque il fatto che per non sbagliare sarebbe sempre opportuno evitare il fai da te e utilizzare dei liquidi svapo già pronti!