Quale sigaretta elettronica per smettere di fumare?

quale sigaretta elettronica per smettere di fumare

Migliore sigaretta elettronica per smettere di fumare? Ecco i nostri consigli.

L’approccio alla sigaretta elettronica ti mette davanti a una serie di scelte che, da neofita, possono essere molto difficili. Non sono devi scegliere con cura i gusti dei liquidi svapo, ma anche il dispositivo influenza fortemente il raggiungimento dell’obiettivo, in questo caso l’abbandono del tabacco.

Se in testa ti frulla la domanda: “Quale sigaretta elettronica per smettere di fumare?”, a cui non sei ancora riuscito a dare risposta, sappi che oggi hai tutto il nostro appoggio in merito a questa decisione.

Durante la lettura scoprirai tutto sulla e-cigarette migliore per abbandonare la sigaretta tradizionale e diversi consigli per smettere di fumare con l’aiuto di questo fantastico dispositivo.

Sei pronto/pronta? Allora iniziamo subito!

“Ho smesso di fumare con la sigaretta elettronica”. Chi può dirlo?

donna che ha smesso di fumare con sigaretta elettronica

Questa affermazione è tipica di chi ha trovato subito (o quasi) un dispositivo di facile utilizzo, comodo da pulire, ricaricare e regolare. Naturalmente, anche i liquidi per sigaretta elettronica incidono sull’esperienza di svapo e sull’abbandono del fumo, ma cambiare un liquido è decisamente più semplice – e meno dispendioso – rispetto al cambiare una e-cig.

Di solito, chi si approccia per la prima volta al mondo della sigaretta elettronica dovrebbe scegliere un dispositivo con le seguenti caratteristiche:

  • Con atomizzatore a testine (Head coil), chiamato atomizzatore non rigenerabile
  • A sistema elettronico (non meccanico, dedicato ai vaper più esperti)
  • Con ricarica dall’alto
  • A batteria integrata
  • Di piccole dimensioni
  • Leggera
  • Di grande autonomia
  • In kit, dunque con atomizzatore, box battery, resistenze e caricatore nella stessa confezione

Tutte queste caratteristiche sono tipiche di dispositivi semplici da utilizzare, perfetti per i neofiti perché evitano l’abbandono precoce della sigaretta elettronica, ovvero prima ancora di aver sconfitto la dipendenza da nicotina.

I dispositivi di difficile utilizzo, complicati sia nella ricarica che nella sostituzione della resistenza portano infatti i nuovi vaper a stancarsi presto di questo sistema.

Aggiungiamo, poi, un’altra caratteristica: l’affidabilità. Il dispositivo dovrebbe essere affidabile, dunque prodotto da aziende leader del settore, affinché funzioni perfettamente. Evita di acquistare su Amazon, AliExpress o sui negozi di e-cig clonate perché potrebbero arrivarti dei prodotti di scarsa qualità!

Leggi anche: Consigli sui liquidi per sigaretta elettronica (perfetti se sei un neofita dello svapo!)

Quali dispositivi rispondono perfettamente a queste caratteristiche?

L’esempio che vogliamo portarti è iJust Mini Kit di Eleaf.

iJust Mini di Eleaf è la migliore sigaretta elettronica per smettere di fumare

ijust mini kit Eleaf migliore ecigarette per smettere di fumare

La sigaretta elettronica iJust Mini è un prodotto di Eleaf, una delle maggiori aziende sul mercato delle e-cig. I dispositivi Eleaf sono affidabili, comodi e improntati sulla semplicità e sulla sicurezza.

Non a caso, questa sigaretta elettronica presenta un sistema di sicurezza che ne impedisce l’utilizzo ai bambini.

Le altre specifiche tecniche della iJust Mini, una delle e-cig preferite dai vaper alle prime armi, includono:

  • Dimensioni contenute (22 mm x 104 mm)
  • Capacità di 2 e 3 ml
  • Peso ridotto (90 grammi)
  • Potenza regolabile fino a 25 W
  • Atomizzatore a testine (non rigenerabile)
  • Design accattivante
  • Vaste possibilità di scelta per quanto riguarda i colori
  • Ricarica dei liquidi dall’alto, semplice e veloce
  • Batteria integrata con capacità pari a 1100 mAh
  • Elevata autonomia
  • È venduta in kit
  • Ideale sia per tiro di guancia che di polmone (se inizialmente scegli una sigaretta per tiro di guancia OPPURE polmonare rischi di commettere uno sbaglio e ritrovarti con un prodotto che non amerai utilizzare)

Iniziare con questo dispositivo, semplice e maneggevole, ti aiuterà a non sentire la mancanza della classica sigaretta e a smettere di fumare senza ricadute.

Leggi anche: Sigaretta elettronica iJustmini: prezzo, caratteristiche e vantaggi dello starter kit Eleaf

Consigli per smettere di fumare con sigaretta elettronica

Oltre che consigliarti un dispositivo comodo, semplice e adatto ai neofiti, ci sono ulteriori suggerimenti che ci proponiamo di darti per aiutarti a smettere di fumare.

In particolare, dovresti scegliere liquidi già pronti e iniziare con liquidi per sigaretta elettronica con nicotina (in quantità non eccessive: tra i 10 e i 14 mg/ml, su un massimo di 20, può andare benissimo). Si tratta di una scelta fondamentale, perché ti permette di non vivere l’astinenza e pensare il meno possibile al fumo.

Il tuo obiettivo, però, è quello di arrivare a sospendere del tutto l’uso di nicotina, sostanza alcaloide fortemente dannosa per la salute dell’uomo.

Dovresti quindi ridurre, a poco a poco, le percentuali di nicotina presenti nel liquido.

Come fare?

Quando ti senti pronto, acquista un liquido con percentuali di nicotina inferiori a quelle presenti nell’ultimo.

In alternativa, se vuoi fare un tentativo prima dell’acquisto definitivo, puoi usare un liquido senza nicotina da aggiungere al liquido con l’alcaloide (preferibilmente con lo stesso aroma, altrimenti chissà quale strano sapore potresti creare!), in modo da diluire il prodotto.

Così facendo hai la possibilità di testare la tua resistenza gradualmente!

Riducendo in maniera progressiva le quantità di nicotina assunte, arriverai presto allo zero senza alcuna conseguenza!

Vuoi acquistare iJust Mini Kit, la sigaretta elettronica perfetta per smettere di fumare e i migliori prodotti per lo svapo? Visita Terpy, il nostro negozio online! Ti aspettiamo!