Come funziona la sigaretta elettronica? Ecco una piccola guida allo svapo

come funziona la sigaretta elettronica

Cosa sono le sigarette elettroniche e come funzionano?

Stai pensando di smettere di fumare con la sigaretta elettronica ma, prima di acquistarla, vorresti capire come si utilizza e perché è considerata molto meno dannosa del fumo?

Saggia decisione!

Oggi ti spiegheremo esattamente come funziona la sigaretta elettronica, qual è il contenuto dei liquidi svapo e come questo sistema sia perfetto per abbandonare la sigaretta classica.

Siediti comodamente e lucida bene le pupille perché stiamo per iniziare!

Che cos’è la sigaretta elettronica e qual è il suo principio di funzionamento?

ricarica liquido sigaretta elettronica

Essendo un fumatore o una fumatrice, saprai bene che la sigaretta con tabacco funziona per combustione. È proprio la combustione della carta, del tabacco e degli additivi contenuti nelle sigarette a causare gravi danni alla nostra salute, perché capace di sprigionare sostanze altamente nocive.

Se pensiamo poi alla tossicità della nicotina (e alla dipendenza che instilla nelle persone che assumono questo alcaloide) e agli studi che dimostrano come il fumo possa provocare gravi problemi di salute, anche mortali… Possiamo decisamente affermare che l’abbandono della sigaretta sia una delle migliori decisioni di chi ha a cuore la propria vita.

C’è però un grosso problema: il fumo crea forte dipendenza sia fisica che psicologica e può essere molto difficile da abbandonare senza un adeguato supporto. A tal proposito, sul mercato esistono numerosi sistemi, tra cui il più recente è proprio la sigaretta elettronica.

Questo dispositivo è composto da:

  • Batteria integrata o estraibile.
  • Serbatoio, che contiene il liquido da vaporizzare.
  • Atomizzatore, che permette il funzionamento della e-cigarette.
  • Resistenza, contenuta all’interno dell’atomizzatore e composta da un filo resistivo + cotone oppure da una Head coil (testina) in metallo + cotone. L’atomizzatore e la resistenza fanno sì che il liquido evapori.

Le sigarette elettroniche sono dispositivi elettronici che permettono di inalare un liquido vaporizzato (di solito contenente determinate quantità di nicotina), evitando dunque la combustione e l’inalazione di sostanze cancerogene.

Nello specifico, il cotone della resistenza è a diretto contatto con il liquido contenuto nel serbatoio, dunque assorbe il prodotto per capillarità. L’accensione della e-cigarette determina il riscaldamento della resistenza e la vaporizzazione del liquido, il quale può essere aspirato dal vaper.

Il cotone assorbe costantemente il liquido fino al suo esaurimento. A quel punto è necessario riempire di nuovo il serbatoio e, se necessario, sostituire la resistenza esausta.

Leggi anche: Quale sigaretta elettronica per smettere di fumare?

Quali sono gli ingredienti dei liquidi per la sigaretta elettronica?

Come hai potuto leggere, il serbatoio dell’e-cig ha il compito di contenere i liquidi svapo. Ma di cosa si compongono questi liquidi?

Ecco a te gli ingredienti di un liquido per sigaretta elettronica:

  • Base eliquid, composta da Glicole Propilenico e Glicerina Vegetale (dei composti utilizzati nella cosmetica, nel settore farmaceutico, in quello alimentare e in molti altri ancora)
  • Aromi svapo, molto simili agli aromi alimentari
  • Nicotina liquida

La nicotina è opzionale ma indispensabile per non provare astinenza. Certo, l’utilizzo della e-cig imita le gestualità della sigaretta tradizionale, ma la dipendenza da nicotina potrebbe farti ricadere nel fumo. Di conseguenza ti consigliamo di iniziare con percentuali di nicotina medie per poi ridurle gradualmente fino ad arrivare allo zero. In questo modo potrai dire di aver finalmente sconfitto la dipendenza dalla sigaretta!

Il prodotto finale è un liquido vischioso color miele, che mediante il riscaldamento vaporizza e può essere aspirato.

uomo che vaporizza liquidi per sigaretta elettronica

La vaporizzazione è un processo nettamente diverso dalla combustione della sigaretta e non produce in alcun modo sostanze nocive per l’uomo (o meglio, il liquido vaporizzato potrebbe produrre formaldeide ma in piccolissime quantità. Non esistono studi capaci di dimostrare che l’e-cigarette sia tossica).

Immagina che, per quanto riguarda il fumo, siamo abituati a pensare alla nicotina, al catrame e al monossido di carbonio… Ma la verità è che una sigaretta contiene oltre 4000 sostanze chimiche, di cui circa 400 altamente tossiche e cancerogene.

Fumare è come giocare alla roulette russa con la vita, dunque passare alla sigaretta elettronica è un’idea eccellente per abbandonare questa pratica altamente dannosa.

Ma la sigaretta elettronica come si usa?

Tantissime persone si pongono questa domanda prima di utilizzare per la prima volta questo dispositivo e prima di capire veramente come funziona la sigaretta elettronica.

In realtà l’uso di questo sistema è molto più semplice di quanto tu possa pensare. Ti suggeriamo di acquistare un dispositivo ideale per neofiti, come la iJust Mini di Eleaf o la R-40 Wismec, comprare degli ottimi liquidi per sigaretta elettronica con nicotina e poi seguire questi passaggi:

  1. Metti in carica la sigaretta elettronica seguendo le istruzioni (le e-cig sopracitate si caricano come uno smartphone)
  2. Riempi il serbatoio con il liquido adatto allo svapo
  3. Monta la resistenza sull’atomizzatore e poi bagna il cotone con qualche goccia di liquido
  4. Accendi la sigaretta elettronica come indicato nelle istruzioni
  5. Schiaccia il pulsante per verificare che sia tutto ok
  6. Chiudi l’atomizzatore
  7. Inizia a svapare cliccando il pulsante, affinché la resistenza si riscaldi e possa vaporizzare il liquido

Ecco tutto!

Leggi anche: Consigli sui liquidi per sigaretta elettronica (perfetti se sei un neofita dello svapo!)

Ricorda che devi sostituire la resistenza periodicamente (i tempi medi di sostituzione sono di minimo una settimana fino ad arrivare al massimo di un mese), ma si tratta di una procedura semplicissima.

Gli atomizzatori non rigenerabili, come quelli della iJust Mini e della R40, prevedono semplicemente la rimozione della vecchia testina e la sostituzione con una nuova. Una piccola pressione del dito fino ad arrivare a sentire un clic ed è fatta.

In conclusione

Ora sai come funziona la sigaretta elettronica e come utilizzarla per smettere di fumare.

Ti manca solo acquistare il dispositivo perfetto e i liquidi adatti alla vaporizzazione! Acquista subito i migliori prodotti per lo svapo su Terpy. Ti aspettiamo!