Perché personalizzare la sigaretta elettronica è cruciale se hai appena iniziato a svapare

Perché personalizzare la tua sigaretta elettronica

Oltre ad offrire una valida alternativa alle sigarette, le e-cig sono un mezzo attraverso il quale esprimere la propria personalità.

Se stai muovendo i primi passi nella community dello svapo o hai da poco comprato la tua prima e-cig, probabilmente sarai curioso di scoprire nuovi modi per personalizzare la tua esperienza di vaping.

Fra i vantaggi della sigaretta elettronica, come la convenienza e il fatto di poter essere utilizzata in luoghi pubblici, vi è infatti anche quello di poterla personalizzare come si vuole: sono oggi disponibili sia device di diverse tipologie, con forme e stili differenti, sia una vasta gamma di liquidi per svapo, acquistabili in versioni già pronte o componibili sulla base di un’infinità di aromi.

A fronte di una così ampia libertà di scelta, ora hai davvero l’opportunità di creare la ‘tua’ e-cig.

Quando parliamo di personalizzazione delle e-cig, ci riferiamo a un trend che è in costante crescita, vista l’offerta di prodotti sempre più evoluta e diversificata.

Leggi anche: Sigaretta elettronica: istruzioni per l’uso per i principianti assoluti

Perché personalizzare la sigaretta elettronica?

Sigaretta elettronica personalizzata

I motivi sono diversi e attengono tanto alla salute quanto ai gusti personali. Si va dalla necessità di usufruire di vari livelli di nicotina regolabili, all’opportunità di possedere un prodotto che risponda alla perfezione alle proprie esigenze.

Del resto, questo fenomeno della personalizzazione che caratterizza il mondo dello svapo ricalca quanto già da tempo avviene nel settore dell’elettronica di consumo: così, ad esempio, molte persone, soprattutto i più giovani, vedono gli smartphone come un’estensione del proprio corpo e, dunque, la customizzazione del telefono diventa un modo di esprimere se stessi.

Come personalizzare la sigaretta elettronica partendo dai liquidi per lo svapo

Una delle prime e più importanti forme di personalizzazione del vaping riguarda la scelta dei liquidi per sigarette elettroniche.

Se sei un neofita del vaping, però, data la vasta offerta di prodotti sul mercato, ti consigliamo di cominciare dai liquidi già pronti, solitamente proposti in flaconi da 10 ml e disponibili sia con che senza nicotina e con vari aromi.

Se però vuoi creare il ‘tuo’ liquido per e-cig avrai bisogno di un minimo di esperienza per miscelare liquidi di aromi differenti. Fra le miscele più diffuse e più facili da preparare ti segnaliamo l’unione tra caffè e cioccolato, tra le più collaudate, oppure le miscele create sulla base di aromi al gusto di frutta (mango, banana, frutti di bosco: ecc.).

Chiaramente, una volta che si è acquisita un po’ di esperienza, gli abbinamenti sono pressoché infiniti e dipendono solo dai gusti personali. In tal senso, conviene scegliere aromi che si possono abbinare ai liquidi che già si posseggono o acquistare basi neutre che possono essere facilmente abbinati ad altri aromi dal gusto più deciso.

I liquidi aromatizzati per lo svapo possono poi presentare vari livelli di concentrazione di nicotina, oppure non averne affatto.

Visto che l’obiettivo per cui si acquistano questi dispositivi dovrebbe essere quello di smettere di fumare, il consiglio che diamo a chi si sta avvicinando ora a questo mondo è quello di iniziare con un liquido contenente nicotina e poi ridurre gradualmente la sua presenza nell’arco di sei mesi, un anno al massimo, fino a eliminarla del tutto. Perché così facendo si hanno più possibilità di perdere definitivamente il vizio del fumo senza, peraltro, incorrere nel rischio di crisi di astinenza.

Del resto, questi dispositivi sono concepiti per un uso temporaneo e la loro efficacia contro il vizio del fumo aumenta significativamente quando li si usa in combinazione con terapie farmacologiche specifiche.

Leggi anche: Perché il pericolo della formaldeide nella sigaretta elettronica è una bufala colossale

Tutti gli accessori che ti aiutano a personalizzare la tua sigaretta elettronica

Chiaramente la personalizzazione della tua e-cig non passa solo dai liquidi aromatizzati, ma comprende anche tutti gli altri componenti necessari per il suo funzionamento, come batterie e charging station, kit per la rigenerazione di resistenze, bocchini di design e materiali diversi, custodie, laccetti porta sigaretta e molto altro ancora.

Componenti per la personalizzazione della e-cig

Basta guardare i maggiori siti specializzati, come Terpy.it, per rendersi conto di quanto siano numerosi gli accessori, le ricariche e i ricambi per sigarette elettroniche.

Dato che abbiamo già esaminato i liquidi per svapo, vediamo ora quali sono gli altri principali componenti che consentono di personalizzare il proprio dispositivo e migliorare l’esperienza di utilizzo:

  • atomizzatori: è la componente più importante, perché consente di vaporizzare il liquido. Ne esistono di diverse forme, dimensioni e materiali, ognuno con caratteristiche sue specifiche.
  • batterie di ricambio: le sigarette elettroniche funzionano con batterie ricaricabili, quindi, è importante avere sempre una batteria di ricambio a portata di mano per evitare di rimanere senza energia.
  • caricabatterie: per ricaricare le batterie del dispositivo in modo sicuro e veloce. Possono collegarsi alla presa di corrente o alla porta USB del computer.
  • serbatoi: sono contenitori che si agganciano al dispositivo e che contengono il liquido per la sigaretta elettronica. Esistono serbatoi di diverse capacità e forme, in modo da soddisfare le diverse esigenze degli utenti.

Infine, ci sono anche molti accessori per la sigaretta elettronica che hanno uno scopo puramente estetico, come ad esempio custodie per il dispositivo, adesivi, e altri elementi di design applicabile al proprio device.

In conclusione

In questo articolo abbiamo visto perché vale la pena personalizzare la tua sigaretta elettronica e come farlo al meglio, partendo dai liquidi per svapo.

Questa forma di personalizzazione è la più importante, ma non l’unica. Soprattutto nei dispositivi più complessi ogni componente è sostituibile in base alle proprie esigenze: dalla batteria all’atomizzatore, passando per il drip tip.

Spero che questi consigli ti aiutino a vivere al meglio la tua esperienza di vaping e, se cerchi prodotti di alta qualità a prezzi accessibili, ti invito a dare uno sguardo alla nostra selezione di sigarette elettroniche e liquidi sullo store di Terpy.

Ti aspettiamo!