Densità della glicerina: ecco perché è importante per la tua sigaretta elettronica

Densità della glicerina nel liquido base sigaretta elettronica

Tutto quello che devi conoscere sulla glicerina vegetale per miscelare al meglio i tuoi aromi per sigaretta elettronica.

La densità della glicerina vegetale è una qualità fondamentale all’interno dei liquidi svapo e conoscerne l’entità può aiutarti a creare al meglio le tue ricette fai da te. Miscelare i liquidi sigaretta elettronica in casa è una pratica molto comune al giorno d’oggi e ti permette di godere di tutta una serie di vantaggi che andremo a vedere nell’arco dei prossimi paragrafi.

La base eliquid deve essere preparata in maniera ottimale per ottenere un’esperienza di svapo esemplare e in questo articolo trovi tutte le indicazioni necessarie per prepararla al meglio. Oltretutto, avrai modo di capire qual è la differenza tra i liquidi sigaretta elettronica con nicotina e uno senza, sempre in virtù delle proporzioni all’interno della sua ricetta.

Ma non perdiamo tempo e andiamo dritti al dunque.

Il glicerolo a cosa serve? Il ruolo della glicerina vegetale nei liquidi svapo.

Il glicerolo a cosa serve nei liquidi svapo

Come forse già sai, i liquidi sigaretta elettronica sono principalmente composti da due elementi fondamentali:

  • Glicerina vegetale (VG)
  • Glicole propilenico (PG)

La glicerina, o glicerolo, si presenta come un liquido viscoso, trasparente, incolore e inodore ed ha un gusto dolciastro (sì, è commestibile).

Ma il glicerolo dove si trova?

Il VG è un composto organico naturale estratto da vari tipi di oli vegetali mediante un processo (non chimico) di idrolisi. All’interno dei liquidi svapo il VG svolge un ruolo molto importante che è quello di addensare la soluzione e donare corpo e “fumosità” al vapore.

Al contrario, il PG svolge la funzione di attenuare la densità della glicerina e consente di veicolare meglio gli aromi per sigaretta elettronica utilizzati. Inoltre la presenza di glicole in un e-liquid migliora il colpo in gola del tiro, il cosiddetto “hit”, in modo da imitare la sensazione che dona il fumo di tabacco combusto durante l’inalazione.

Leggi anche: Svapare solo acqua: missione possibile?

Qual è la percentuale di glicerina vegetale migliore per miscelare un e-liquid?

Un dilemma che spesso affligge i vaper alle prime armi è quello relativo alla concentrazione del glicerolo nella ricetta dei liquidi sigaretta elettronica fai da te. Sul web sono disponibili miliardi di informazioni a riguardo ma non sempre le fonti sono sufficientemente chiare per coloro che non sono ancora molto navigati nella miscelazione casalinga degli e-liquid.

Innanzitutto devi sapere che la ricetta del liquido base sigaretta elettronica varia in base alle tue esigenze, o meglio in virtù del tipo di svapo che vuoi praticare. Al variare del sistema di vaporizzazione che utilizzi, deve variare anche la base eliquid.

Ecco quali sono le 3 ricette di liquido base sigaretta elettronica più utilizzate nel mondo del vape:

  • 50% PG / 50% VG
  • 50% PG / 40% VG / 10% H20
  • 70% VG / 30% PG

Vediamo ora singolarmente e inquadriamole a dovere.

Basi eliquid: ecco quali sono le migliori per il tiro di guancia e per il tiro a polmone.

migliore base eliquid per tiro di guancia

La base eliquid 50/50 è la più comune per quanto riguarda le e-cig da tiro di guancia, in quanto rappresenta il perfetto equilibrio tra aroma, fumosità e corpo del vapore. Per prepararla ti basta miscelare assieme glicerina vegetale e glicole propilenico in quantità identiche.

Subito a seguire troviamo la famosa base 50/40/10, in cui l’acqua è di tipologia bidistillata o comunque depurata, in modo da non inalare sostanze nocive per i tuoi polmoni. La compresenza di glicole, acqua e glicerina vegetale consente di ottenere i seguenti vantaggi:

  • Miglior percezione degli aromi per sigaretta elettronica
  • Maggior durata della coil
  • Temperature di evaporazione più basse

Per quanto riguarda la base eliquid 70/30 è doveroso sottolineare che si tratta di una proporzione assolutamente inadatta al tiro di guancia ma perfetta per il tiro a polmone. Infatti la prevalenza di glicerolo porta la base neutra ad avere un livello di vaporosità altissimo, utile appunto per una produzione molto abbondante di vapore e poter fare i cosiddetti “nuvoloni”.

Ricorda che la soluzione 70/30 è sbilanciata a favore del VG e non del PG: attento a non fare confusione!

Liquidi sigaretta elettronica con nicotina: come miscelare la nicotina liquida nella base eliquid?

Un altro dilemma molto comune tra i neo-vaper è quello relativo all’inclusione della nicotina nel liquido base sigaretta elettronica ma in realtà si tratta di un falso problema e ora capirai perché. Le basette nicotina si trovano in commercio in formato da 10ml con differenti concentrazioni, con un tetto massimo di 20mg/ml di nicotina.

Prima di acquistare le basette nicotina devi sapere quale tipologia di base eliquid vuoi preparare, poiché questo prodotto viene venduto disciolto in base neutra di diverse concentrazioni. Dunque se la base eliquid che vuoi preparare è una 50/50 dovrai acquistare le basette nicotina 50/50 e così via.

Insomma, si tratta semplicemente di scegliere la nicotina disciolta in una base neutra identica a quella che andrai a preparare e il gioco è fatto. In questo modo avrai la tua base con nicotina pronta per miscelare gli aromi sigaretta elettronica in modo personalizzato.

Leggi anche: Il problema degli odori nelle boccette BF

Acquista gli ingredienti per la tua base eliquid su Terpy.

Ora che hai tutte le nozioni che ti servono per preparare la base neutra per e-cig a casa tua, non ti resta che procurarti il necessario e metterti all’opera. Terpy è il nostro sito web di liquidi sigaretta elettronica in cui puoi trovare tutto ciò che ti serve per la tua base eliquid:

Preparare gli e-liquid in modalità fai da te comporta molti vantaggi, tra cui un notevole risparmio economico, ma se ciò che cerchi è la praticità, su Terpy trovi anche e-liquid pronti per lo svapo.

Che aspetti allora? Clicca qui ed entra subito nel nostro catalogo!