La tua sigaretta elettronica perde liquido? Queste le 5 cause più comuni

la mia sigaretta elettronica perde liquido

Ecco i motivi per cui i liquidi svapo fuoriescono dalla tua e-cig.

Se la tua sigaretta elettronica perde liquido non preoccuparti, sei solo il milionesimo vaper a cui succede! I liquidi svapo possono fuoriuscire dall’atomizzatore della e-cig per vari motivi, alcuni imputabili al sistema stesso, altri all’inesperienza dello svapatore.

Nei prossimi paragrafi ti spieghiamo quali sono i motivi per cui i liquidi sigaretta elettronica possono colare fuori dal serbatoio del dispositivo e quali accortezze devi prendere per evitare che succeda. Inoltre ti segnaleremo quali sono i modelli di atomizzatore rigenerabile più problematici, in modo che tu possa regolarti meglio per i tuoi acquisti.

Ma andiamo subito al dunque e vediamo quali sono i 5 motivi per cui la sigaretta elettronica perde liquido!

1) Il liquido non è adatto alla tua e-cig.

sigaretta elettronica perde liquido dai fori dell'aria

Molti vaper non si soffermano tanto a pensare alla base eliquid che utilizzano per svapare e spesso capita che i liquidi svapo siano effettivamente troppo fluidi per alcuni sistemi vaporizzanti. Alcune testine, ed in particolare le pod, sono studiate per lavorare con dei liquidi a densità media (50/50 per intenderci) e funzionano al meglio con l’utilizzo di questo genere di e-liquid.

Se nella tua pod inserisci ad esempio liquidi sigaretta elettronica 70 PG / 30 VG è molto probabile che quando la toglierai dalla tasca dei pantaloni abbia perso del liquido. Oltretutto, per essere certo che la “colpa” sia del tipo di e-liquid, assicurati di tenere la tua e-cig in posizione verticale.

Tuttavia se il liquido ha la giusta densità il dispositivo non dovrebbe avere perdite nemmeno se tenuto a testa in giù ma essendo le tolleranze molto delicate potrebbe succedere in minima parte. In ogni caso, verifica quali tipologie di liquidi sono più adatte al tuo vaporizzatore personale e non avrai mai problemi di perdite a causa di ciò.

Leggi anche: Svapo e tosse: 5 consigli per risolvere definitivamente

2) Le testine montate male possono provocare fuoriuscita di liquido dalla tua e-cig.

Potrebbe capitare che la tua sigaretta elettronica perda liquido senza apparente motivo e spesso ci si trova a pensare a chissà quale problema. Ma a volte la soluzione è la più semplice di tutte e sta proprio lì, davanti al tuo naso.

Se il tuo computer non si accende probabilmente potresti andare nel panico e credere che abbia un grave problema tecnico o di alimentazione. Ma hai provato a controllare se la spina è inserita? Ora dovresti aver capito che cosa intendiamo.

Se il tuo atom o la tua pod perde liquido la prima cosa che devi verificare è che la testina sia ben alloggiata all’interno della sua sede. Non è necessario stringerla fino all’estremo nel suo alloggiamento ma lo è verificare che essa sia avvitata fino in fondo.

3) Una coil usata oltre il suo limite non trattiene bene i liquidi svapo.

Devi sapere che le resistenze all’interno delle testine dell’atomizzatore hanno una durata limitata, non tanto nel tempo quanto in base ai millilitri di liquidi sigaretta elettronica che vaporizzano. Probabilmente il tuo rivenditore di fiducia ti avrà spiegato che la vita di una testina varia in base a diversi fattori:

  • Densità degli e-liquid utilizzati
  • Quantità di liquido svapato
  • Voltaggio di vaporizzazione

Più il liquido è fluido (entro i limiti del sistema che utilizzi, vedi punto n. 1 dell’articolo) e più la resistenza dura nel tempo, ovviamente se il voltaggio della tua e-cig è adeguato al valore della testina. Senza scendere troppo nei dettagli e nelle leggi di Ohm, in ogni testina è espresso il range dei watt in uscita a cui lavora bene la resistenza e se vuoi che faccia il suo dovere al meglio devi rispettare quei valori.

perché la mia sigaretta elettronica perde liquido

Quando la resistenza della testina è giunta al capolinea lo noterai da un calo dell’aroma durante lo svapo e dalla cattiva efficienza di vaporizzazione. Se non la cambi in tempo ma continui ad usarla, il cotone potrebbe arrivare al collasso di assorbenza e cedere liquido anche esternamente.

4) Gli o-ring del tuo tank sono usurati e l’e-cig perde liquido.

Un altro motivo per cui la tua sigaretta elettronica perde liquido può individuarsi nelle tolleranze delle varie componenti dell’atomizzatore. Se noti bene ogni pezzo che compone l’atom si aggancia ad un altro mediante filettature corredate di o-ring in silicone che servono a mantenere il sistema a tenuta stagna.

Se tutti gli o-ring non sono messi bene oppure sono logori a causa dell’utilizzo prolungato, l’atom non sarà in grado di mantenere il liquido nel suo serbatoio. Infatti può capitare che i liquidi svapo fuoriescano da una delle zone di collegamento tra le parti oppure addirittura dai fori aria, solitamente posti alla base sotto il deck.

Quando quest’ultima situazione si presenta, il liquido non si limiterà a gocciolare lentamente fuori ma uscirà dal tank fino all’ultima goccia. Onde evitare tali fastidiose avversità, controlla sempre lo stato di usura degli oring della tua e-cig e assicurati di unire adeguatamente le varie componenti dell’atom quando lo rimonti dopo averlo lavato.

Leggi anche: Svapare solo glicerolo? Questi i rischi che corri

5) Atom rigenerabili: se perdono liquido hai cotonato male la resistenza.

Il problema della sigaretta elettronica che perde liquido è ancor più diffuso nel settore degli atom rigenerabili, in cui i vaper possono creare artigianalmente le resistenze e inserirvi il cotone necessario. Se la quantità di cotone non è perfetta per il diametro della resistenza e al contempo per riempire adeguatamente le asole di accesso dei liquidi svapo, l’e-liquid fuoriuscirà impetuosamente dai fori aria.

Questa sventura è all’ordine del giorno soprattutto per alcuni atom in particolare e ancor più nel mondo dei cloni, in cui una manifattura economica talvolta non garantisce grande qualità delle tolleranze. Perciò per evitare la perdita di liquido è necessario capire la giusta quantità di cotone che necessita l’atom e in virtù di ciò scegliere il diametro della punta sulla quale si arrotola la coil.

Tra gli atom rigenerabili molto performanti a livello aromatico ma che necessitano una maggiore accortezza nella cotonatura possiamo annoverare il Penodat, il Wotofo e il Berserker.

Considerazioni finale sulla perdita di liquidi sigaretta elettronica dal tuo vaporizzatore.

Come hai avuto modo di leggere nei paragrafi precedenti le cause di una fuoriuscita di e-liquid dall’atomizzatore possono essere tante e a volte possono sommarsi tra loro. Il nostro consiglio è quello di prestare molta attenzione ai dettagli di cui ti abbiamo parlato in questo articolo, in modo da individuare eventuali tue carenze nella tua gestione dell’e-cig e porvi rimedio immediatamente.

Per un’esperienza di svapo superlativa sono necessari 3 elementi principali:

  • Un buon sistema vaporizzante
  • Un’estrema attenzione nell’assemblarlo
  • Dei liquidi svapo di qualità

Per quanto riguarda quest’ultima voce non possiamo che consigliarti i nostri liquidi per sigaretta elettronica Terpy, che trovi in versione pronta o scomposta nel nostro shop online. Nella nostra vetrina sono presenti liquidi per tutti i gusti e hai solo l’imbarazzo della scelta tra:

Che aspetti dunque? Clicca qui ed entra subito su Terpy!