Sigaretta elettronica che fa tanto fumo: perché succede e quale modello scegliere?

sigaretta elettronica che fa tanto fumo

Tutto ciò che devi sapere se cerchi la miglior sigaretta elettronica per fare tanto fumo.

La composizione dei liquidi sigaretta elettronica è molto importante affinché il dispositivo produca molto vapore. Però, affinché l’esperienza di svapo sia ottimale, è necessario anche dotarsi di una e-cig adatta.

Ma qual è la più quotata sigaretta elettronica che fa tanto fumo? E quali e-liquid scegliere per ottenere una grande nuvola di vapore?

Continua a leggere l’articolo per scoprirlo!

Come fare tanto fumo con la sigaretta elettronica

migliore sigaretta elettronica polmonare per fare tanto fumo

La quantità di vapore prodotto dalla sigaretta elettronica dipende principalmente dalla quantità di glicerina vegetale presente nei liquidi svapo.

Questo prodotto, conosciuto anche come VG (acronimo di Vegetable Glycerin), costituisce la base eliquid insieme al glicole propilenico (PG), agli aromi svapo e all’eventuale nicotina liquida.

Devi sapere che maggiori sono le percentuali di VG presenti nel liquido, maggiore è la densità della nuvola di vapore.

Il motivo è semplice: la glicerina vegetale è un composto viscoso e denso; la sua presenza predominante rende i liquidi per e-cig molto corposi e il fumo molto corposo e persistente.

Come avrai già immaginato, se vuoi fare tanto fumo con la sigaretta elettronica devi prima di tutto scegliere un liquido che presenta quantità di glicerina vegetale superiori al 60% (oppure optare per il fai da te).

Il dosaggio perfetto dipende dalle tue esigenze, ma non preoccuparti: puoi sperimentare fino a trovare quello giusto per te. Pensa che molti vaper che amano fare nubi di vapore molto dense realizzano liquidi utilizzando il 90% o il 100% di glicerina vegetale!

L’unica accortezza che dovresti prendere se usi elevate quantità di VG è relativa alle percentuali di aroma. Dovresti “esagerare” con le gocce, perché la glicerina vegetale trasporta le molecole di aroma in maniera molto meno efficace rispetto al glicole propilenico.

Di conseguenza è necessario usare molto prodotto per sentire un buon sapore durante l’utilizzo dell’e-cigarette.

Dopo aver acquistato o realizzato il liquido ad alte percentuali di VG, è il momento di scegliere la sigaretta elettronica giusta. Puoi decidere di acquistare sia il singolo atomizzatore che il kit atomizzatore + box.

Leggi anche: Fumo passivo & sigaretta elettronica: ecco come stanno le cose

Quali sigarette elettroniche producono molto vapore?

Il vapore della sigaretta elettronica viene prodotto dall’atomizzatore, dunque è questa la parte dell’e-cig su cui dovresti concentrarti.

Prima di tutto, se stai cercando la migliore sigaretta elettronica da guancia, lascia perdere: i relativi atomizzatori presentano i fori dell’aria, il foro interno del drip tip e quello di uscita inadatti per svapare liquidi molto densi. Se scegliessi un atomizzatore per tiro di guancia, la tua esperienza di svapo verrebbe nettamente compromessa.

Se vuoi produrre fitte nubi di fumo, e dunque utilizzare liquidi con alte percentuali di VG, ti consigliamo di scegliere la migliore sigaretta elettronica polmonare. I relativi atomizzatori presentano fori larghi, in modo da poter vaporizzare al meglio i liquidi svapo densi, perfetti per il cloud chasing.

A questo punto vorrai sicuramente sapere quali sono le sigarette elettroniche perfette per fare molto fumo. Passa al seguente paragrafo e lo scoprirai!

Sigaretta elettronica: quale scegliere se vuoi fare molto fumo

miglior sigaretta elettronica per fare molto vapore

Queste 5 sigarette elettroniche sono perfette per il cosiddetto “tiro di polmone” e per utilizzare liquidi densi, con un rapporto VG/PG di almeno 60/40 (ma anche 70/30 o 80/20):

  • SMOK G-Priv 2 con Tfv8 X Baby, con un prezzo che va dagli 80 ai 100€ circa
  • Eleaf iStick Pico, con un prezzo che varia dai 35 ai 55€ circa
  • Smok TFV8 Big Baby Beast, atomizzatore dal prezzo di circa 30€
  • eGo AIO, dal prezzo di circa 30€
  • Zelos Wanko con cleromizzatore RDA, dal costo di circa 60€

Ognuno di questi dispositivi offre diverse prestazioni: ti consigliamo di visitare i forum appositi o cercare le recensioni su YouTube in modo da capire quale sia la più adatta per le tue esigenze.

In ogni caso, l’usato della sigaretta elettronica è molto diffuso. Dunque, qualora non ti trovassi bene con un dispositivo, puoi decidere di rivenderlo; in alternativa puoi acquistare direttamente un atomizzatore o un kit usato in modo da risparmiare.

Leggi anche: Cosa succede se metto acqua nella sigaretta elettronica?

Breve riassunto finale per ricapitolare quanto ci siamo detti…

Per fare molto fumo con la sigaretta elettronica, devi prima di tutto scegliere (o fare a casa) un liquido svapo con alte percentuali di glicerina vegetale; in secondo luogo devi acquistare una sigaretta elettronica adeguata, ovvero una adatta al tiro di polmone e al cloud chasing.

Se vuoi acquistare dei liquidi pronti, ti consigliamo i nostri liquidi sigaretta elettronica con nicotina o senza nicotina con un rapporto VG/PG del 70/30 oppure realizzarlo a casa utilizzando questi ingredienti:

Ti consigliamo di dosare la glicerina vegetale con percentuali di oltre il 60%, lasciando la dose di glicole propilenico più bassa. In questo modo otterrai un liquido bello denso e perfetto per produrre molto fumo.

Allora cosa aspetti? Acquista subito i migliori prodotti per lo svapo su Terpy! Ti aspettiamo!