Cos’è un kit box per sigaretta elettronica e cosa comprende.

caratteristiche kit box sigaretta elettronica

Kit box per sigaretta elettronica: che cosa sarà mai? Ecco la risposta ai tuoi dubbi e tutte le informazioni per conoscere al meglio questo set pronto all’uso.

Se sei nuovo nel mondo dello svapo è probabile che abbia sentito parlare di kit box per sigaretta elettronica, ma non sai di che cosa si tratta.

Sarà un astuccio per riporre la e-cigarette?

Si tratta di una serie di strani aggeggi?

Nulla di complicato, si tratta solamente del set completo di tutte le componenti di una e-cigarette per garantire l’utilizzo immediato proprio per chi è alle prime armi come te.

Ecco che cos’è un kit box, che cosa comprende e quante tipologie esistono.

Kit box per sigaretta elettronica: che cos’è e che cosa comprende.

Facendo le prime ricerche per acquistare tutto il necessario per iniziare a svapare, oltre che sui liquidi per sigaretta elettronica è probabile che ti sia imbattuto anche nei kit box, non capendo esattamente che cosa fossero.

“Box per sigaretta elettronica 100w”, “Box mod kit”, “Kit per pod mod”… quanta confusione!

Ma di che cosa si tratta?

kit box sigaretta elettronica completo

I kit box per sigaretta elettronica sono semplicemente i set completi di tutte le componenti fondamentali di una e-cigarette, quindi prevalentemente si tratta di:

  • atomizzatore;
  • serbatoio per liquidi svapo;
  • batteria.

Talvolta oltre a queste componenti, c’è anche qualche pezzo di ricambio, poi naturalmente ci sarà il drip tip (il beccuccio) e il carica batteria.

Si tratta quindi di tutto ciò che è essenziale per iniziare ad utilizzare una sigaretta elettronica, quando ancora non si è abbastanza esperti per cercare le componenti singolarmente, non a caso i kit box vengono chiamati anche “starter kit per sigaretta elettronica”.

Acquistando un bit box per sigaretta elettronica, quindi, stai acquistando una e-cigarette al completo.

Leggi anche: Liquido al caffè per sigaretta elettronica: 3 ragioni per cui è così apprezzato.

Componenti fondamentali della e-cigarette: a che cosa servono?

Chiarito che i kit box per e-cigarette sono semplicemente tutte le componenti del dispositivo per lo svapo al completo, ora, è probabile che voglia sapere a che cosa servono.

Acquistando un set di questo tipo è davvero possibile iniziare a svapare in modo intuitivo e senza troppe complicazioni?

Certamente sì, questi kit sono stati studiati appositamente per rendere facile e veloce il loro utilizzo anche da parte di chi non ne ha mai visto uno e, in particolare, per venire incontro a chi vuole smettere di fumare e non vede l’ora di poter utilizzare la sigaretta elettronica senza nicotina evitando lo stress di dover “studiare” troppe informazioni per comporre un dispositivo da capo.

Vediamo ora a che cosa servono le principali componenti costitutive di una e-cigarette, in modo che abbia più chiaro il suo funzionamento:

  • Batteria
    La batteria, come in tutti gli altri dispositivi che ne possiedono una, è quella componente che permette al resto delle componenti di “attivarsi”, in quanto fornisce energia.
    In una e-cigarette la batteria attiva in particolare l’atomizzatore e la resistenza, tramite un pulsante o semplicemente con il gesto di aspirazione. Le batterie, inoltre, possono avere diverse capacità, caratteristica che influenza sia la durata del dispositivo prima di una nuova ricarica, ma anche le prestazioni.
  • Atomizzatore
    L’atomizzatore è quella componente che, grazie all’energia fornita dalla batteria, raggiunge temperature molto elevate (per mezzo della resistenza) trasformando le componenti della base e-liquid in vapore. Anche per quanto riguarda gli atomizzatori esistono diverse tipologie, ognuna delle quali deve essere abbinata alla batteria compatibile.
    Nel caso dei kit box per e-cigarette l’abbinamento per il corretto funzionamento del dispositivo è già pronto.
  • Serbatoio
    Questa componente della sigaretta elettronica è quella nella quale vengono inseriti i liquidi già pronti (liquidi tabaccosi, cremosi, etc…) oppure nella quale possono essere miscelati a proprio piacimento il liquido base per sigaretta elettronica con gli aromi svapo ed, eventualmente, la nicotina liquida.

Si tratta quindi di quella componente che possiede una piccola “scorta” di liquido per lo svapo pronto all’utilizzo.

Alcune componenti del kit box sigaretta elettronica

Kit box per sigaretta elettronica: ne esiste solo un tipo?

Cercando una sigaretta elettronica o un kit box, sicuramente ti sarai trovato davanti ad un’infinità di prodotti caratterizzati da diverse conformazioni e particolarità.

Con un primo colpo d’occhio ti sarai reso conto che alcune sigarette elettroniche sono più ingombranti, mentre altre più fini e longilinee.

Che cosa cambia?

Quelle più voluminose sono i box mod, le altre le pod mod, ma ciò che cambia non è solo il design, ma anche il modo di utilizzarle.

Le pod mod ricordano la forma della sigaretta analogica, quindi (specialmente nel periodo iniziale) vengono preferite dagli ex-fumatori, o da chi ama svapare in modo delicato gustando a pieno gli aromi per sigaretta elettronica.

I box mod, invece, hanno una struttura più grande, ma solitamente permettono anche di generare un quantitativo di vapore maggiore.

Leggi anche: Parti della sigaretta elettronica: queste le componenti dello strumento per lo svapo.

Per concludere.

Dopo questi chiarimenti sarai certamente pronto ad acquistare la tua nuova sigaretta elettronica.

Visita il nostro store Terpy e dai un’occhiata ai nostri kit scegliendo tra forme, design e caratteristiche differenti:

  • l’eGo AIO Kit è il più piccolo è il più economico, perfetto per iniziare;
  • l’R-40 Wismec Kit ha una forma particolare e maneggevole e ha dette ottime caratteristiche;
  • l’iSolo AIR Kit ha un design elegante ed è disponibile in tanti colori.

Scegli tra le tante possibilità e naturalmente acquista anche i liquidi svapo: potrai iniziare la tua esperienza di vaping al meglio, potendo contare sul massimo della qualità.

Ti aspettiamo su Terpy.it!