I liquidi delle sigarette elettroniche sono universali? Facciamo chiarezza

I liquidi per sigaretta elettronica non sono tutti uguali

I liquidi per sigaretta elettronica non sono tutti uguali, e ognuno di essi dà il meglio in particolari condizioni. Ecco alcuni consigli pratici per l’uso

Che bello essere un vaper! In commercio si trovano migliaia di liquidi per sigaretta elettronica per tutti i gusti, e chi svapa ha la possibilità di sperimentare una miriade di prodotti diversi!

Ma questo significa che gli e-liquid sono universali?

Sono in tanti a farsi questa domanda, soprattutto tra i vaper più prudenti che, talvolta, rinunciano a provare nuovi prodotti per il timore che non possano essere utilizzati con il loro dispositivo.

In questo articolo spiegheremo perché non è semplice dare una risposta univoca a questo interrogativo, e forniremo alcuni consigli sui dispositivi da utilizzare per sfruttare al meglio le varie tipologie di liquidi per sigaretta elettronica.

Leggi anche: Liquidi sigaretta elettronica dalla Slovenia? I rischi del contrabbando

Composizione del liquido per sigaretta elettronica: come scegliere il dispositivo ideale

La risposta alla domanda “I liquidi per sigaretta elettronica sono universali?” non è né un sì, né un no secco.

Adesso ti spiego: ogni e-liquid può essere utilizzato su qualsiasi dispositivo per lo svapo, ma dà il meglio solo se viene utilizzato con determinati dispositivi in base al suo aroma e al rapporto tra VG (glicerolo o glicerina vegetale) e PG (glicole propilenico).

Partiamo dalla seconda caratteristica che ho citato: il rapporto tra la quantità di glicerolo e quella di glicole propilenico.

Ciascuna di queste sostanze ha un compito specifico:

  • il VG è una sostanza piuttosto densa e dal sapore dolciastro che aumenta la quantità e la corposità del vapore prodotto durante la svapata;
  • il PG, invece, migliora la percezione dell’aroma del liquido e rende più forte il colpo in gola, quella sensazione che i vaper chiamano ‘hit’.

In commercio esistono e-liquid con proporzioni di VG e PG molto differenti, ma in linea generale possono essere distinti in due tipologie:

  • liquidi adatti agli atomizzatori da guancia (MTL) – il rapporto tra glicerolo e glicole propilenico di questi prodotti varia da 40/60 a 50/50. Sono poco densi, rendono al massimo se svapati con un wattaggio non superiore ai 20 W ed è consigliabile utilizzarli con resistenze superiori a 1 Ohm;
  • liquidi adatti agli atomizzatori da polmone (DTL) – di norma, questi e-liquid hanno un rapporto tra VG e PG pari a 70/30, raramente 80/20. Sono piuttosto densi e questa caratteristica li rende inadatti da allo svapo con coil progettate per dispositivi MTL. Danno il meglio quando vengono utilizzati con resistenze inferiori a 1 Ohm e a wattaggi elevati.
Ogni aroma per sigaretta elettronica dà il meglio con un determinato dispositivo

Vuoi gustare al meglio un particolare aroma? Ecco con quale dispositivo svaparlo

Ti potrà sembrare strano, ma liquidi di sigaretta elettronica con gusti diversi rendono al meglio su dispositivi diversi.

Premetto che i consigli che scriverò in questa parte dell’articolo non devono valere come regole assolute. Sentiti libero di infrangerli per sperimentare in piena libertà: è questo il bello del vaping!

Partiamo dai liquidi tabaccosi. Per la maggior parte dei vaper, questi prodotti sono più gustosi quando vengono svapati con dispositivi da guancia, a wattaggi bassi. Ti sconsiglio di utilizzarli con atomizzatori da polmone perché potrebbero risultare troppo ‘aggressivi’ per il tuo palato, soprattutto quelli con un sapore piuttosto marcato come i latakia.

I liquidi fruttati, invece, sono fantastici per il tiro DTL, soprattutto nelle calde giornate estive. Il mio suggerimento è di svaparli a wattaggi medi, senza superare i 40/50 watt. Il loro gusto, infatti, è molto più gradevole a temperature non troppo elevate, in particolar modo quando contengono additivi rinfrescanti come il mentolo.

Per quanto riguarda i liquidi cremosi, non ho un consiglio preciso da darti. Personalmente preferisco svaparli con atomizzatori DTL, ma sono gustosissimi anche quando vengono utilizzati con dispositivi da guancia. Se scegli il tiro da polmone, sappi che puoi permetterti di spingerti oltre il limite che ti ho consigliato per i liquidi fruttati: i cremosi, infatti, sono ottimi anche quando vengono svapati sui 70/80 watt. Se ami il vapore caldo, fai attenzione a utilizzare resistenze in grado di reggere questi wattaggi. In caso contrario, rischieresti di prendere una bella ‘steccata’!

Leggi anche: Nuova legge per i liquidi da sigaretta elettronica: tutte le novità

In conclusione

In sostanza, gli e-liquid sono universali e ognuno di essi può essere vaporizzato con qualsiasi sigaretta elettronica. Tuttavia, se vuoi esaltare al massimo le caratteristiche dei vari tipi di liquidi, dovresti scegliere quale dispositivo abbinare a ciascuno di loro.

Segui i suggerimenti che ti ho dato e le tue sessioni di svapo saranno molto più piacevoli, soprattutto se acquisterai e-liquid ben bilanciati e di qualità.

Vuoi un consiglio? Entra sullo shop di Terpy e dai uno sguardo ai prodotti in vendita: potrai scegliere tra tantissimi prodotti eccellenti e trovare il liquido per sigaretta elettronica ideale per il tuo dispositivo.

Ti aspettiamo su Terpy!