Box batteria sigaretta elettronica: integrata VS estraibile

Box batteria sigaretta elettronica

Quale preferire tra box mod con batteria integrata o box sigaretta elettronica con batteria estraibile.

Tra i dubbi più frequenti che possono affliggere un vaper non c’è solo la scelta dei migliori liquidi sigaretta elettronica, ma anche la scelta della box mod perfetta per le sue esigenze.

Una delle peculiarità della box per sigaretta elettronica è la batteria, poiché la box mod, chiamata anche box battery svapo o big battery, può avere una batteria integrata o estraibile.

Questa peculiarità differenzia nettamente le diverse box e spesso può mettere in crisi i neofiti del settore!

Anche tu non sai quale scegliere tra batteria integrata ed estraibile? Non ti preoccupare: durante la lettura di questo articolo conoscerai esattamente pro e contro di entrambe le varianti e imparerai scegliere il migliore dispositivo per le tue esigenze.

Box batteria estraibile VS box con batteria integrata: quali sono le differenze?

box battery integrata o estraibile

Come puoi ben immaginare, le box per sigaretta elettronica con batteria integrata presentano un sistema simile a quello degli smartphone. Sono alimentate da una batteria agli ioni o ai polimeri di litio, non estraibile, che puoi ricaricare con un semplice cavo USB da inserire nell’apposito attacco della box.

Il display della box indica il livello di carica della batteria, in modo che tu sia sempre organizzato per ricaricarla prima che sia troppo tardi (ovvero prima di uscire con la sigaretta elettronica scarica e non poter utilizzare i tuoi liquidi svapo).

Le box con batteria estraibile hanno un sistema di apertura/chiusura che ti consente di inserire o estrarre una batteria ricaricabile. Di solito la box per sigaretta elettronica ha batterie 18650 o 21700, le quali si trovano facilmente in commercio in tantissimi negozi, Amazon compreso.

Una volta scariche, le pile si possono estrarre dal dispositivo e ricaricare con il loro apposito caricabatterie.

Vediamo ora i pro e i contro dei diversi tipi di box battery.

Leggi anche: Box per sigaretta elettronica: 5 consigli per non sbagliare

Vantaggi e svantaggi delle box mod con batteria integrata

I dispositivi con batteria integrata presentano i seguenti vantaggi:

  • spesso sono compatte e leggere, perfettamente tascabili
  • si caricano come i classici smartphone, in maniera molto semplice e veloce
  • il loro prezzo è solitamente contenuto

Ecco, invece, quali sono gli svantaggi di queste box:

  • il ciclo di vita della batteria a ioni di litio o polimeri di litio è limitato. Ciò significa che, dopo circa 300 o 350 cicli di carica-scarica, la batteria non tiene più la carica. Risulta quindi letteralmente da buttare (insieme alla box che la contiene).
  • Man mano che passa il tempo, la durata della batteria risulta sempre più limitata (fino a rendersi inutilizzabile).
  • Non puoi cambiare la batteria carica con un’altra già caricata.
  • Per ricaricare la box, devi avere a portata di mano il caricabatterie e una presa elettrica. Non sempre si ha la fortuna di avere entrambe le cose.
  • Al fine di rendere la sigaretta elettronica leggera, spesso le batterie al litio sono piccole e, di conseguenza, hanno scarsa autonomia.

Andiamo ora ad analizzare i pro e i contro della batteria estraibile.

Box mod con batteria esterna: pro e contro.

box mod con batteria estraibile o esterna

Le box e-cigarette con batteria estraibile ti offrono numerosi vantaggi, tra cui i seguenti:

  • puoi sostituire la batteria carica con una nuova. La scelta migliore è quella di acquistare batterie di riserva in modo da averne sempre una pronta all’uso quando l’altra si scarica.
  • Non c’è alcun problema se una delle batterie esaurisce il suo ciclo di vita. Puoi sostituirla senza dover comprare una box mod nuova.

Ecco, invece, gli svantaggi di questi dispositivi:

  • vuoi un’eccellente esperienza di svapo? Allora devi acquistare sia batterie che caricabatterie di qualità. L’investimento iniziale, sommato al prezzo della box, potrebbe essere alto.
  • Devi ricordarti di tenere le batterie di riserva ben cariche e, soprattutto, portarle con te quando esci.
  • Il peso di una box con batteria esterna è, di solito, molto più alto di una box con batteria integrata.

Entrambe le tipologie di box hanno i loro pro e contro… Ma allora quale scegliere?

Leggi anche: Sigaretta elettronica senza nicotina & minorenni: questa la normativa italiana

Quale modello scegliere tra box con batteria integrata e dispositivi con batteria estraibile?

Premettiamo che il tipo di batteria non è l’unico fattore che dovresti considerare durante la scelta della box sigaretta elettronica migliore.

Dovresti pensare anche alla potenza, al peso e ai modelli circuitati o meccanici. Comunque sia, il tipo di batteria può influire nettamente sulla tua scelta.

Se non hai mai provato i due diversi modelli, ti consigliamo di acquistare entrambi e poi prendere una delle seguenti decisioni:

  1. tenere entrambi i dispositivi per utilizzarli in contesti differenti (o con diversi aromi svapo). Ad esempio la box più leggera potrebbe essere quella da viaggio o da passeggio.
  2. Rivendere la box per e-cig che meno si adatta alle tue esigenze.

Il mercato della sigaretta elettronica è così ampio che esistono tantissime tipologie di box: con batteria estraibile/integrata, meccaniche/circuitate, potenti/meno potenti e così via.

Fare la scelta perfetta al primo colpo è molto difficile, ma leggere articoli e recensioni scritte dagli esperti potrebbe aiutarti nettamente.

Speriamo di averti aiutato e, se ti fa piacere, visita pure il nostro shop Terpy, in cui trovi una vasta gamma di prodotti per lo svapo. Ti aspettiamo!