Svapare fa ingrassare? Mito o realtà? Ecco come stanno le cose.

Svapare fa ingrassare? Mito o realtà? Ecco come stanno le cose.

Sigaretta elettronica, tra dieta e aumento di peso: qual è la verità?

Quando si decide di smettere di fumare, s’intraprende un lungo percorso in cui si avvertiranno radicali cambiamenti nel proprio stile di vita.

Tra questi, non si può escludere la questione legata all’appetito: diversi studi hanno dimostrato che la mancanza di fame quando si fa un uso abituale di sigarette, è da ricercare principalmente negli effetti rilasciati dalla nicotina

Più nello specifico, tale sostanza influenza alcuni recettori del proprio sistema nervoso, simulando un senso di sazietà. Ma cosa succede quando, per smettere di fumare, si utilizza una sigaretta elettronica? E’ vero che svapare fa ingrassare?

Anticipando la risposta: no, coloro che vogliono entrare a far parte del mondo dello svapo non devono assolutamente preoccuparsi di prendere peso. 

ragazza fuma tranquilla sapendo che svapare non fa ingrassare

Sigaretta elettronica: fa davvero ingrassare?

Una delle principali preoccupazioni per coloro che intendono smettere definitivamente di fumare riguarda la possibilità di aumentare di peso. In realtà, la questione sembra necessitare di maggiori approfondimenti nel caso in cui si voglia iniziare ad utilizzare una sigaretta elettronica.

Dispositivi al centro di numerose controversie, portano a galla un’opinione, ormai comune, secondo la quale svapare faccia ingrassare.

In verità, ancora non sono state condotte ricerche che attestino che una e-cig possa o meno condurre ad un aumento di peso. Ciò che, stando a quanto riportano diversi studi, può collegarsi all’aumento di peso è l’assenza di nicotina. 

In effetti, sembra che tale sostanza psicoattiva abbia degli impatti persino sul metabolismo, provocandone un rallentamento. Di conseguenza, l’astinenza condurrà nuovamente a ritrovare quel senso d’appetito perso, così che ex fumatori si trovino a vivere problematiche legate alla propria forma fisica. 

Non a caso, è molto frequente che si ritorni a fare uso di sigarette tradizionali, non riuscendo a reggere l’astinenza. Da questo punto di vista, la sigaretta elettronica potrebbe fornire un concreto aiuto per non vivere il distacco immediato, e spesso traumatico, dall’abituale assunzione di tabacco.

Leggi anche: Sigaretta elettronica: costo medio + 3 consigli per scegliere al meglio

In tutto questo, si può nuovamente ribadire che svapare non non fa ingrassare. Un esempio interessante è stato riportato da uno studio condotto a Catania: sembra che la differenza di peso riscontrata durante l’uso di una sigaretta elettronica sia poco rilevante, soprattutto se paragonata ai dati ottenuti su coloro che hanno tentato di dare un taglio definitivo al consumo di tabacco. 

Naturalmente, ognuno può vivere il distacco dalle sigarette tradizionali in maniera differente. Tuttavia, non si può negare che un dispositivo come la sigaretta elettronica possa rivelarsi un’ottima alleata con cui abbandonare un’abitudine che non si può non considerare dannosa per la propria salute.

Dieta e sigaretta elettronica: il ruolo della nicotina

Se il problema principale nell’aumento di peso deriva dalla mancata assunzione di nicotina, scegliere una e-cig priva di tale sostanza potrebbe far ingrassare? La risposta è sempre la medesima: sembra che il passaggio ad un dispositivo elettronico non abbia un impatto evidente sul peso corporeo di coloro che ne fanno uso.

Partendo da tale presupposto, si può ben comprendere che la sigaretta elettronica trova un uso tanto consueto quanto la sigaretta tradizionale. 

Svapare fa davvero ingrassare?

Di conseguenza, può riprodurre le medesime sensazioni, con il vantaggio di poter controllare le quantità di nicotina da assumere. Dunque, per evitare la tanto temuta crisi di astinenza da tabacco, basterà acquistare basette di nicotina nella percentuale che si preferisce.

Iniziando da un dosaggio più elevato, gradualmente si potrà definitivamente porre una fine al vizio del fumo, in modo da non doversi preoccupare nemmeno delle eventuali conseguenze riportate sul proprio peso corporeo. 

A tal riguardo, il nostro shop Terpy propone una varietà di liquidi per sigarette elettroniche e basi di nicotina per soddisfare le esigenze di ogni cliente. Con ciò, vogliamo semplicemente rassicurare i fumatori che avvalendosi di una e-cig, ci sono alte probabilità di limitare i danni provocati dal tabacco, mettendo al primo posto la propria salute psicofisica.

La questione principale che numerose ricerche e studi evidenziano riguardo i danni provocati dal fumo, naturalmente, dipende da soggetto a soggetto. Nonostante questo, non si può non considerare il fattore psicologico: sembra che, per fumatori abitudinari, il cibo diventi una sorta di valvola di sfogo per evitare di ricominciare ad acquistare sigarette tradizionali. 

Con questo non si fa altro che porre l’accento sulla concreta difficoltà di smettere di fumare, rivelando l’importanza di impegnarsi costantemente e fare le scelte più giuste per limitare le problematiche a cui si va incontro quando si decide di intraprendere un percorso del genere.

Leggi anche: Migliori sigarette elettroniche 2020: abbiamo i vincitori

Sigaretta elettronica: perché acquistarla?

Non ci si può limitare ad un discorso basato esclusivamente sulla possibilità di svapare senza ingrassare, poiché i vantaggi di acquistare una sigaretta elettronica sono più numerosi. Prima di tutto, si ribadisce che è un dispositivo con cui salvaguardare la propria salute, limitando l’esposizione ai danni provocati dal fumo.

Acquistando appositi liquidi, a cui poter aggiungere, se si preferisce, anche una base di nicotina e degli aromi per sigaretta elettronica, si potranno ricreare le medesime sensazioni avvertite quando si fuma una sigaretta tradizionale. Ma qual è il vantaggio? 

La risposta è molto semplice: si tratta di prodotti meno nocivi per il proprio benessere psicofisico, soprattutto perché il processo di vaporizzazione non include la combustione, tipica di sigarette commerciali e da cui deriva l’assunzione di sostanze dannose, di cui numerose già attestate come cancerogene.

In conclusione, svapare non fa ingrassare, ma potrebbe essere anche l’opzione più giusta per iniziare a preoccuparsi di se stessi, mettendo al proprio posto la propria salute.