Sigaretta elettronica che gorgoglia? Ecco le possibili cause e come rimediare

Sigaretta elettronica che gorgoglia

Ecco le ragioni per cui la sigaretta elettronica gorgoglia e le soluzioni a questo problema

Lo svapo è una pratica amata da tante persone, ma nel momento in cui i dispositivi elettronici iniziano a fare i capricci diventa meno piacevole. Un problema che le e-cig tendono a dare spesso – soprattutto ai vaper principianti – è quello del gorgoglio durante le tirate.

Nelle prossime righe ti svelerò per quale motivo una sigaretta elettronica può fare questo fastidiosissimo rumore e in che modo puoi rimediare senza dover comprarne una nuova.

Sigaretta elettronica scoppietta

Sigaretta elettronica rumorosa? Le risposte le trovi nella coil

Hai presente quel rumore che si sente quando stai bevendo da una lattina con una cannuccia e, durante gli ultimi sorsi, inizi ad aspirare aria perché la bibita è finita? Inconfondibile! Ecco, sono sicuro che se svapi la sigaretta elettronica da poco tempo ti sarà capitato di tirare dal tuo dispositivo e sentire questo gorgoglio, magari accompagnato da qualche goccia di liquido per sigaretta elettronica nella bocca.

Come ogni buon vaper novello che si rispetti, avrai subito pensato: “Ma perché la mia e-cig sta gorgogliando?

Beh, voglio risponderti senza troppi giri di parole: quando si manifesta questo problema, le cause vanno ricercate quasi sempre nell’atomizzatore. Per essere precisi, nella resistenza. Quel fastidioso scoppiettio che senti durante la svapata, infatti, lo emettono le bolle che si formano nel liquido quando questo allaga la camera di vaporizzazione e va a finire nel canale d’aria.

Il punto cruciale, però, è capire perché il liquido allaga la coil. I motivi possono essere vari, e nel prossimo paragrafo ti dirò quali sono i più comuni.

Leggi anche: Coil complesse: cosa sono e come effettuare la manutenzione nel modo corretto

Perché l’atomizzatore gorgoglia? Queste le cause dell’allagamento della coil

Come ben saprai, la coil è la bobina di filo resistivo presente nella testina dell’atomizzatore che va a riscaldare il cotone impregnato di liquidi tabaccosi, fruttati o cremosi (insomma, quelli preferiti dal vaper di turno). Affinché lo svapo sia ottimale è necessario che il liquido non oltrepassi lo strato di cotone che avvolge la coil. Se questo accade, infatti, la camera di vaporizzazione viene invasa dal liquido che poi, durante la svapata, va a finire nel canale d’aria.

In una sigaretta elettronica perfettamente funzionante, questa situazione non si presenta. Ma, allora, cosa può innescare l’allagamento della coil e il conseguente gorgoglio?

Un liquido troppo fluido, ad esempio, magari inadatto al tuo modello di sigaretta elettronica. Oppure una resistenza montata male. In molti casi, però, la responsabilità è da attribuire a una quantità insufficiente di cotone o a un suo errato posizionamento sulla coil. In merito al cotone, inoltre, devi sapere che la sua durata non è eterna; con il passare del tempo la sua capacità di assorbire i liquidi va a esaurirsi e non sostituirlo quando è logoro può causare l’allagamento.

In alcuni casi, invece, il liquido va a finire nel canale d’aria per motivi banali, come una ricarica. Quando si effettua un refill dall’alto, infatti, può capitare che il liquido oltrepassi la barriera di cotone a causa della depressurizzazione della camera di vaporizzazione in seguito all’apertura del top cap. Qualche goccia di liquido può finire nel canale d’aria anche quando il dispositivo rimane a lungo a testa in giù, magari dentro una borsa o in tasca. E poi, ovviamente, può capitare che la coil sia difettosa per un errore di fabbricazione.

Alla luce di queste cause, cosa si può fare per rimediare e svapare senza sentire il gorgoglio e senza rischiare che le gocce di liquido rovente vadano a finire sulla lingua? Nel prossimo paragrafo ti darò le soluzioni.

Perché l'atomizzatore gorgoglia

Sigaretta elettronica che gorgoglia: come eliminare questo fastidioso rumore

Se il gorgoglio della tua e-cig è causato dalla consistenza del liquido, per risolvere il problema non devi fare altro che passare a liquidi più viscosi. In generale, se hai una sigaretta elettronica da tiro polmonare dovresti preferire una miscela con una percentuale di glicerina vegetale almeno del 70%, mentre se hai un dispositivo per lo svapo di guancia dovrebbe andare bene anche un liquido 50-50.

Una e-cig che gorgoglia a causa di una resistenza montata male richiede un controllo sia sul sistema di fissaggio sia sul posizionamento dello strato di cotone. Verifica, dunque, che la coil sia avvitata bene, che il sistema di chiusura del tank garantisca la tenuta della pressione e che il cotone sia posizionato accuratamente sulla bobina. Se questo è usurato, ovviamente, il problema persisterà e l’unico modo che hai per risolverlo è sostituirlo.

Se il problema si presenta dopo una ricarica dall’alto è probabile che il tuo modello di atomizzatore non garantisca la giusta ermeticità; in tal caso, puoi svitarlo dalla parte inferiore ed effettuare il refill dal basso. Anche nei casi in cui la tua e-cig rimane a lungo a testa in giù puoi limitare i danni legati alla presenza di liquido nel canale d’aria (gorgoglio compreso). Ti basterà asciugare le gocce presenti nel drip tip con della carta assorbente.

Niente da fare, invece, davanti a un difetto di fabbrica, se non sostituire la coil.

Leggi anche: Che cos’è il flavour chasing e quali atomizzatori devi utilizzare per il massimo del sapore

In conclusione

In questo articolo ho cercato di aiutarti a individuare la causa del gorgoglio della tua sigaretta elettronica e ti ho proposto alcune soluzioni. Se questo problema si manifesta per un liquido inadatto al tuo atomizzatore, devi sapere che su Terpy puoi trovare un’ampia disponibilità di liquidi per lo svapo di varie composizioni, percentuali di nicotina e formati.

Ti aspettiamo su Terpy.it!