Liquidi organici per sigaretta elettronica: cosa sono nel concreto?

I liquidi organici sono più fedeli nel gusto rispetto a quelli sintetici

Quando un liquido per sigaretta elettronica è ‘organico’ e quali sono le differenze coi liquidi sintetici

Il bello di essere un vaper è la possibilità di sperimentare un mucchio di liquidi per sigaretta elettronica diversi, compresi in un ventaglio di prodotti praticamente illimitato.

Un giorno svapiamo mango, il giorno dopo un bel tabacco Latakia, e poi biscotto, crema al limone, cioccolato al cocco ecc. Ce n’è per tutti i gusti!

Se sei alla ricerca continua di sapori che soddisfino il tuo palato, potresti aver sentito parlare dei liquidi organici, descritti come ‘il meglio del meglio’ per quanto riguarda il gusto.

Ma cosa sono, nel concreto, questi e-liquid? Sono davvero tanto favolosi? E quali sono le differenze con i liquidi per sigaretta elettronica sintetici?

Troverai le risposte a queste domande nel seguente articolo.

I liquidi organici sono prodotti a partire da materie prime naturali come la frutta

Liquidi organici: cosa sono davvero, e come vengono prodotti?

Devi sapere che, nel mondo del vaping, il termine ‘organico ha un significato diverso rispetto a quello che possiede quando viene utilizzato in altri contesti.

Di norma, questa parola indica qualcosa di attinente agli organismi viventi, animali o vegetali. Per quanto riguarda i liquidi per sigarette elettroniche, l’aggettivo sembrerebbe indicare gli e-liquid prodotti a partire da sostanze naturali, in contrapposizione con quelli sintetici. In realtà, però, anche questi ultimi sono composti da molecole organiche!

La differenza è la seguente: i liquidi organici contengono aromi ricavati dalla lavorazione di materie prime esistenti in natura (piante e frutti); quelli sintetici, invece, contengono aromi prodotti in laboratorio.

Ma, allora, il termine ‘organico’ è utilizzato impropriamente nel mondo dello svapo? In effetti, sì, e la legge italiana vieta che questo aggettivo sia utilizzato nella lista degli ingredienti degli e-liquid indicati nelle etichette.

Nota bene: l’uso del termine ‘organico’ in altre parti della confezione, o a scopo commerciale, non è proibito. Il divieto si limita all’elenco degli ingredienti.

Leggi anche: Liquido sigaretta elettronica al tabacco: guida per scegliere il migliore

Come vengono prodotti i liquidi organici?

Le principali tecniche di produzione dei liquidi organici sono due:

  • la macerazione;
  • l’estrazione.

La prima consiste nell’immergere per alcuni mesi la materia prima, come la frutta e le foglie di tabacco, in un solvente (di norma il PG, ovvero il glicole propilenico). Al termine della macerazione, la parte liquida rimanente è pronta per essere utilizzata come aroma per gli e-liquid.

Per ottenere un buon risultato è indispensabile scegliere una materia prima che non sia contaminata da additivi o da altre sostanze che potrebbero pregiudicare la qualità del prodotto finale. Per questo motivo, spesso la macerazione è preceduta da alcune operazioni volte alla rimozione di impurità e agenti contaminanti.

Sotto il nome di ‘estrazione’, invece, sono compresi diversi metodi: distillazione, percolazione, spremitura e perfino l’estrazione con gli ultrasuoni. Quest’ultimo, in particolare, viene utilizzato dalle grandi aziende che producono liquidi organici a livello industriale. Come dice il nome, consiste nell’utilizzo di ultrasuoni che colpiscono il solvente e la materia prima, in modo da disgregare quest’ultima ed estrarre rapidamente le sostanze in essa contenute.

I liquidi organici rovinano le resistenze più rapidamente rispetto a quelli sintetici

Le differenze tra i liquidi organici e quelli sintetici

I liquidi per sigaretta elettronica organici hanno un gusto deciso e fedele all’aroma della materia prima dalla quale sono stati ottenuti, soprattutto per quanto riguarda i tabaccosi. Gli amanti di questi prodotti vantano in particolar modo la loro capacità di riprodurre tutte le diverse sfumature del sapore del tabacco: a sentirli parlare, talvolta sembra di ascoltare il discorso di un sommelier che degusta un buon vino.

Tuttavia, la composizione chimica dei liquidi organici li rende molto più ‘pesanti’ per le coil: non è raro che le resistenze si incrostino completamente dopo pochi giorni di utilizzo. La soluzione a questo problema? Scegliere dispostivi con resistenze rigenerabili.

Inoltre, l’intensità degli aromi organici tende produrre odori e sapori che possono persistere nell’atomizzatore per giorni e giorni, e rovinare il sapore degli altri liquidi inseriti nel tank.

I liquidi sintetici, invece, hanno un gusto meno intenso, ma sono più friendly per le sigarette elettroniche. Quando vengono vaporizzati, lasciano molti meno residui sulla coil rispetto a quelli organici, preservando l’integrità delle resistenze. Inoltre, sono gli ideali per creare miscele tra i propri aromi preferiti.

Adori il gusto Virginia, ma vorresti avesse una sfumatura più dolce? Mischialo con un aroma alla vaniglia e otterrai un liquido su misura per te.

Quando fumavi, amavi le sigarette al mentolo? Acquista il tuo aroma al tabacco preferito e ‘correggilo’ con uno alla menta per riprodurre un’esperienza identica a quella alla quale eri abituato.

I liquidi organici, invece, non sono adatti a essere miscelati tra loro e non ti consentono la libertà di sperimentare i mix più pazzi che ti vengono in mente.

Leggi anche: Troppa nicotina? Sintomi e rimedi per intervenire nell’immediato

In conclusione

Abbiamo spiegato cosa sono i liquidi organici per le sigarette elettroniche, come vengono prodotti e quali sono le differenze con quelli sintetici.

Come hai potuto leggere, gli e-liquid creati a partire da materie prime naturali hanno un aroma più ricco e variegato rispetto a quelli prodotti in laboratorio. Stai attento però: se scegli questi liquidi, dovrai cambiare molto spesso le resistenze e pulire molto accuratamente l’atomizzatore per rimuovere residui e odori persistenti.

Vuoi un consiglio? Scegli liquidi sintetici di alta qualità, così da godere dei vantaggi di questi prodotti senza rinunciare a un aroma intenso e gustoso. Su Terpy, lo shop per vaper numero 1 in Europa, troverai un’ampia scelta di e-liquid per tutti i gusti, e tanti altri articoli di qualità top.

Sei un vaper che vuole solo il meglio? Scegli Terpy!