Qual è la box per sigaretta elettronica migliore del 2021?

La box mod è una delle componenti più importanti della sigaretta elettronica e va scelta con cura

Che cosa sono le box mod e come scegliere la migliore per le proprie esigenze

La box mod (o box per sigaretta elettronica) è diventata un vero e proprio oggetto di culto tra gli appassionati di vaping.

Si tratta di piccoli dispositivi delle dimensioni di un pacchetto di sigarette che assicurano uno svapo molto intenso: per quanto riguarda l’intensità, il rapporto tra una semplice e-cig e un’altra provvista di box mod può essere paragonato a quello tra la sigaretta tradizionale e la pipa.

Le box mod possono essere meccaniche o dotate di circuito: le prime funzionano (come suggerisce il nome) meccanicamente, mentre le seconde elettronicamente. I dispositivi meccanici sono costituiti da una batteria con i relativi contatti, un serbatoio per il liquido per lo svapo, un atomizzatore, un contatto in metallo che collega boccetta e atomizzatore e un pulsante di azionamento. Quando si preme il pulsante, il liquido passa dal serbatoio all’atomizzatore dove viene scaldato da una resistenza per consentire lo svapo. In genere, le box mod meccaniche hanno un atomizzatore di tipo bottom feeder.

Nei dispositivi elettronici, in aggiunta ai componenti presenti nelle box mod meccaniche, esiste un circuito di controllo che rende possibile utilizzare resistenze più potenti e, allo stesso tempo, controllare voltaggio e wattaggio.

La distinzione tra i dispositivi meccanici e quelli dotati di circuito elettronico è lungi dall’essere l’unica classificazione delle box mod: ne esistono, infatti, moltissimi modelli. Le box mod possono essere realizzate in vari materiali, tra i quali alluminio, acciaio inossidabile, argento, rame, ottone, legno, plexiglass e perfino oro. Un dispositivo può essere costituito da un solo materiale o da più di uno (ad esempio, un metallo molto costoso come l’oro può essere utilizzato anche solo per le finiture o i contatti della batteria).

Oltre alla classica forma rettangolare, la box per sigaretta elettronica può avere forma quadrata, sferica o a doppio tubo: c’è davvero l’imbarazzo della scelta. Esistono anche box mod realizzate artigianalmente: esse hanno un indubbio valore artistico e sono molto ambite dai collezionisti.

Ci sono numerose caratteristiche per scegliere la migliore box mod per le proprie esigenze

Quali caratteristiche valutare nell’acquisto della box mod

Quando si sceglie una box per sigaretta elettronica, il primo fattore da considerare è la distinzione tra dispositivi meccanici ed elettronici: le box mod dotate di circuito sono, infatti, più adatte agli svapatori alle prime armi in quanto con esse è più facile controllare l’intensità dello svapo e, al tempo stesso, evitare incidenti.

Per quanto riguarda la scelta dei materiali, l’argento è forse il materiale migliore per le box mod meccaniche in virtù della sua conduttività e della sua durezza straordinaria, ma, essendo molto costoso, non è adatto a tutte le tasche. Esistono anche dispositivi dotati di componenti semplicemente placcati in argento: essi presentano caratteristiche simili a quelle delle box mod in argento massiccio, ma hanno un prezzo molto più accessibile.

Rame e alluminio hanno, al pari dell’argento, un’ottima conducibilità, ma non sono altrettanto duri e, quindi, è più facile che i dispositivi realizzati in questi materiali si rompano o danneggino.

Al contrario, l’acciaio inossidabile è molto resistente ma ha una pessima conducibilità e, quindi, le box mod in questo materiale sono più adatte ai novizi dello svapo.

Anche la forma può incidere sulla scelta del dispositivo più adatto alle proprie esigenze: esistono, infatti, box mod dalla forma ergonomica, più facili da tenere in mano di quelle classiche rettangolari.

Vediamo insieme i migliori modelli di box sigaretta elettronica del 2021 e le loro caratteristiche.

Leggi anche: Come pulire il filtro della sigaretta elettronica: breve guida pratica

Eleaf iPower 5000 mAh Bronzo MOD sigaretta elettronica

La box sigaretta elettronica iPower 5000 mAh di Eleaf è uno splendido connubio di funzionalità e stile.

Per quanto riguarda la funzionalità di questo dispositivo, colpisce soprattutto lo schermo molto grande e chiaro che consente di visualizzare tutte le informazioni di svapo con grande facilità. Anche i pulsanti sono di grandi dimensioni e, quindi, facilmente individuabili.

Questa box mod ha una batteria molto capace che può erogare fino a 80 W di potenza.

La iPower di Eleaf è dotata di cinque modalità di uscita, tra cui spiccano in particolare quella intelligente e quella bypass. La modalità intelligente è perfetta per lo svapatore che cambia frequentemente serbatoi e coil: quando questa modalità è attivata, infatti, il dispositivo è in grado di impostare automaticamente la potenza preferita per la resistenza scelta.

La modalità bypass consente di utilizzare la iPower di Eleaf come se fosse una box mod meccanica e quest’opzione risulterà, senza dubbio, gradita agli svapatori più esperti.

La protezione a doppio circuito assicura uno svapo sicuro e previene il sovraccarico.

La iPower di Eleaf eccelle anche nello stile! Il colore bronzo è davvero raffinato, ma, qualora non risponda al vostro gusto, la box mod è disponibile in altre quattro rifiniture, tutte altrettanto belle ed eleganti.

Questa box viene venduta singolarmente, senza atomizzatore.

Vaporesso Swag PX80

La box mod Swag PX80 di Vaporesso si contraddistingue per l’eccellente rapporto qualità-prezzo: questo dispositivo, infatti, è in grado di assicurare lo stesso livello di prestazioni di box mod molto più costose.

La Swag PX80 di Vaporesso necessita di una batteria 18650 (venduta separatamente) e può erogare una potenza massima di 80 W. Lo schermo, su cui visualizzare e modificare le impostazioni, è di dimensioni ridotte, ma pur sempre molto chiaro quando acceso (se spento, non si vede).

Il kit include anche una cartuccia pod e un adattatore che ne consente l’utilizzo con qualsiasi atomizzatore sia rigenerabile sia non rigenerabile, purché dotato di attacco 510.

Le dimensioni molto ridotte di questo dispositivo lo rendono molto comodo da portare con sé (entra perfino nel taschino della camicia) e da utilizzare fuori casa.

Tra le modalità di utilizzo spicca quella smart che seleziona automaticamente il wattaggio in base alla resistenza installata.

La Swag PX80 di Vaporesso, realizzata in materiali di alta qualità come la lega di zinco e la finta pelle, si distingue non solo per l’ottimo rapporto qualità-prezzo, ma anche per bellezza ed eleganza. Le rifiniture in finta pelle sono disponibili in sei colori: gun metal, marrone, rosso, verde, brick black e pure black.

Vapor Storm Genuino Puma Baby 80 W Box Mod

La box mod Genuino Puma Baby 80 W di Vapor Storm è perfetta per lo svapatore che cerca il massimo comfort: il materiale plastico in cui è realizzata, infatti, è estremamente leggero e piacevole al tatto. Le sue dimensioni compatte la rendono ideale anche per chi ha le mani piccole.

Questa box per sigaretta elettronica funziona con una singola batteria 18650 (non inclusa nel kit) e può erogare fino a 80 W con un tempo di vaporizzazione continua di addirittura 10 secondi. Sostituire la batteria è molto semplice grazie a uno sportellino magnetico posteriore. Lo schermo colpisce per la sua luminosità che rende estremamente facile la lettura delle impostazioni.

Per quanto riguarda lo stile, questa box mod è in grado di soddisfare anche gli svapatori più alla moda: il dispositivo, infatti, è disponibile non solo nella classica versione nera, ma anche nelle quattro versioni graffiti (football, freedom, vape on black e vape on white), una più bella dell’altra.

Leggi anche: Filtro sigaretta elettronica: quanto dura e quale scegliere

Lost Vape Thelema DNA250C Box Mod 200 W

Se siete alla ricerca di uno svapo davvero intenso, la box mod Thelema DNA250C 200 W di Lost Vape fa per voi: questo dispositivo, che richiede due batterie 18650 per il suo funzionamento, è in grado di erogare fino a 200 W.

La Thelema DNA250C 200 W di Lost Vape è compatibile con atomizzatori, rigenerabili e non, aventi un diametro massimo di 28 mm. Batterie e atomizzatori non sono inclusi nella confezione. Le modalità di erogazione sono tre (VW, TC e bypass) e consentono di personalizzare lo svapo con estrema precisione.

Questa box mod, realizzata in lega di zinco di altissima qualità, è molto robusta, ma leggermente più pesante rispetto ad altri dispositivi. Anche il design è di grandissima classe e sono disponibili nove colori, tutti molto raffinati.

Un neo della Thelema DNA250C 200 W di Lost Vape è forse il prezzo, decisamente al di sopra della media.

In conclusione

Abbiamo spiegato cos’è la box mod e come scegliere quella ideale per le proprie esigenze.

Se sei interessato all’acquisto di questa importante componente della sigaretta elettronica, fai un salto sullo store di Terpy. Potrai trovare un’ampia scelta di box mod per tutti i gusti. Troverai sicuramente quella più adatta per te!

Ti aspettiamo su Terpy.it!