Quanti tiri di sigaretta elettronica corrispondono a una sigaretta classica?

Quanti tiri di sigaretta elettronica corrispondono a una sigaretta classica

Confronto fra i tiri di e-cigarette e di sigaretta analogica: cosa cambia? Ecco tutti i chiarimenti

Sei un ex-fumatore che ha deciso di passare allo svapo? Stai pensando di smettere di fumare? O, semplicemente, sei alla ricerca di riferimenti per non rischiare di svapare troppo?

Se hai risposto di sì a una di queste domande, probabilmente sarà capitato anche a te di domandarti a quanti tiri di sigaretta elettronica corrisponde una sigaretta analogica.

Ma è davvero possibile paragonare i tiri fatti con la e-cigarette a quelli fatti con le ‘bionde’?

Per saperne di più continua a leggere, perché nei prossimi paragrafi approfondimento l’argomento.

donna che accende la sigaretta

Tiri fatti con la e-cigarette e con la sigaretta analogica: è possibile fare un paragone?

Tra le curiosità più frequenti di chi si approccia al vaping da ex-tabagista c’è quasi sempre questa: “Quanti tiri di liquido svapo corrispondono a una sigaretta analogica?”.

Rispondere a questa domanda non è affatto semplice. O meglio, è complicato dare una risposta precisa, perché quando si svapa in gioco ci sono tanti fattori che possono variare da caso a caso.

Per esempio, possono cambiare:

Se si comparano due diverse sigarette elettroniche, nelle quali sono stati ricaricati diversi liquidi, sostanzialmente, è probabile che cambieranno anche le modalità di svapo: ci sono i vapers che tenderanno a fare tiri più lunghi e potenti e quelli che tenderanno a farli più brevi e meno intensi.

Questo vuol dire che anche stabilendo quanti tiri dura una sigaretta analogica (circa 10-14), è impossibile fare un paragone esatto con quelli fatti con le e-cigarette.

Leggi anche: Quante sigarette si possono fumare al giorno? Ecco la verità

Se, però, ti piacerebbe avere alla mano almeno qualche dato indicativo potremmo confrontare le dosi di nicotina contenute nei liquidi per sigaretta elettronica e quello presente nelle classiche ‘bionde’.

Per esempio, 10 ml di liquido a quante sigarette corrispondono?

  • liquido svapo a 4 mg/ml di nicotina: corrisponde a circa 50 sigarette analogiche;
  • liquido svapo a 6 mg/ml di nicotina: corrisponde a circa 75 sigarette analogiche;
  • liquido svapo a 9 mg/ml di nicotina: corrisponde a circa 120 sigarette analogiche;
  • liquido svapo a 12 mg/ml di nicotina: corrisponde a circa 150 sigarette analogiche.

Come abbiamo già chiarito sopra, questi paragoni non possono essere considerati precisi, perché nel mondo del vaping ci sono sempre troppe variabili in gioco. E non solo, a questo bisogna aggiungere che il quantitativo di nicotina assorbito dal nostro corpo, è solo il 25% di quello indicato nelle boccette di e-liquid.

Per farla più semplice, la ricarica di un tank (il serbatoio della e-cigarette) da 2 ml con un liquido a 4 di nicotina corrisponde a circa un pacchetto da 20 sigarette light. Quindi 1 ml di questa miscela di e-liquid corrisponde a 10 sigarette, se la concentrazione di nicotina fosse più elevata, invece, equivarrebbe a più pezzi.

ragazza che svapa

Addio alla nicotina: con lo svapo puoi diminuire gradualmente

Nel paragrafo precedente abbiamo chiarito che non è possibile fare un paragone tra e-cigarette e sigaretta analogica basandosi sul numero dei tiri. Tutt’al più si può fare un confronto esaminando i livelli di nicotina assorbiti dall’organismo.

Sappiamo bene che l’assunzione di nicotina crea dipendenza, che si tratta di una sostanza dannosa e che non dovrebbe essere utilizzata. Quando si utilizza la sigaretta elettronica, però, è molto semplice ridurre progressivamente il quantitativo di questo prodotto disciolto nei liquidi svapo, fino a sbarazzarsene del tutto.

Basta ricaricare la e-cigarette con un liquido sempre più povero di nicotina; in modo che, anche svapando il tempo corrispondente alla durata di una sigaretta normale, il tuo organismo ne assorbirà sempre meno.

L’importante è riuscire a superare la dipendenza, per il bene del proprio organismo.

Per raggiungere questo obiettivo puoi scegliere se acquistare i liquidi per sigaretta elettronica con nicotina già pronti; oppure base, aromi svapo e nicotina liquida per dosare quest’ultima in modo preciso e completamente personalizzato.

Leggi anche: Quanto costano le sigarette nel 2021?

Per concludere

Nonostante svapare e fumare siano due pratiche apparentemente molto simili, come abbiamo constatato, in realtà hanno caratteristiche differenti sotto vari punti di vista.

La sigaretta elettronica può essere d’aiuto per riuscire a smettere di fumare la sigaretta analogica, ma sempre se utilizzata con giudizio e attenzione.

Per riuscire nel tuo intento di liberarti dal vizio del fumo sfruttando la e-cigarette, ricorda di utilizzare solo prodotti sicuri e testati, e di assumere sempre meno nicotina finché non riuscirai a liberartene del tutto!

A questo proposito, visita oggi stesso il nostro store Terpy.it: troverai tutti i migliori prodotti dedicati al mondo dello svapo. Ti aspettiamo!